Mythlore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mythlore
StatoStati Uniti Stati Uniti
Linguainglese
Periodicitàbiennale
FondatoreGlen H. GoodKnight
Fondazione1969
EditoreMythopoeic Society
Redattore capoJanet Brennan Croft
ISSN0146-9339 (WC · ACNP)
Sito webwww.mythsoc.org/mythlore.htm
 

Mythlore è una rivista accademica biennale valutata tra pari pubblicata dalla Mythopoieic Society. Nonostante vengano pubblicati articoli che esplorano i generi del mito e del fantasy, viene data particolare attenzione a tre dei più prominenti membri degli Inkling: J. R. R. Tolkien, C. S. Lewis e Charles Williams. L'attuale caporedattrice è Janet Brennan Croft.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mythlore compare nel gennaio 1969, diretta da Glen H. GoodKnight, fondatore della Mythopoieic Society. Le prime pubblicazioni erano delle fanzine, sebbene fossero considerate «sercon» (contrazione di serious and constructive, lett. "serie e costruttive"). Iniziò ad essere valutata tra pari a partire dall'ottantacinquesima pubblicazione, nell'inverno 1999, sotto la direzione di Theodore Sherman. Dal 2006 è diretta da Janet Brennan Croft.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Weinreich, Frank; Honegger, Thomas, Die aktuelle Tolkienforschung im Überblick: Personen – Organisationen – Verlage – Werke, in Zeitschrift für Fantastikforschung, n. 2, 2011, pp. 63-89. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Mythlore History, su mythsoc.org. URL consultato il 10 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2006).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]