Myosotis alpestris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Myosotis alpestris
Myosotis alpestris 2.jpg
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Ordine Boraginales
Famiglia Boraginaceae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Lamiales
Famiglia Boraginaceae
Genere Myosotis
Specie M. alpestris
Nomenclatura binomiale
Myosotis alpestris
F.W.Schmidt, 1794

Il nontiscordardimé alpino (Myosotis alpestris F.W.Schmidt, 1794) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Boraginacee.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La pianta ha un fusto eretto che raggiunge circa 30 cm di altezza, ha le foglie piccole e ispide, mentre i fiori possono essere celesti, blu, bianco, rosa e raramente gialli (Il centro del fiore è giallo). Predilige le zone molto soleggiate.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La pianta è originaria dell'Asia temperata e dell'Europa.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono state descritte due sottospecie e una varietà:[1]

  • Myosotis alpestris var. albicans (Riedl) Y.J.Nasir
  • Myosotis alpestris subsp. mrkvickana (Velen.) Strid
  • Myosotis alpestris subsp. suaveolens (Waldst. & Kit. ex Willd.) Strid

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Myosotis alpestris, in Plants of the World Online, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 4/2/2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica