My Own Summer (Shove It)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
My Own Summer (Shove It)
My Own Summer (Shove It) - Shark.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDeftones
Tipo albumSingolo
Pubblicazione26 gennaio 1998
Durata3:35
Album di provenienzaAround the Fur
GenereNu metal
EtichettaMaverick
ProduttoreTerry Date, Deftones
Registrazioneaprile-giugno 1997
FormatiCD, 7", MC
Deftones - cronologia
Singolo precedente

My Own Summer (Shove It) è un singolo del gruppo musicale statunitense Deftones, pubblicato il 26 gennaio 1998 come primo estratto dal secondo album in studio Around the Fur.[1]

Il brano fa parte anche della colonna sonora del film Matrix[2] ed è stato per un po' di tempo la sigla del reality The Osbournes.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip mostra una gabbia che viene gettata in mare, mentre il gruppo esegue il brano galleggiando in acqua a bordo di svariati mezzi di trasporto, tra cui dei blocchi di ghiaccio e delle zattere. Contemporaneamente viene mostrato uno squalo mentre si muove in acqua, cercando di inghiottire il contenuto della gabbia che vi è stata gettata.

Alla fine del video il cantante Chino Moreno cade in acqua.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato anche oggetto di varie reinterpretazioni: i Linkin Park hanno eseguito il brano durante l'intero svolgimento del Projekt Revolution 2002. Il brano è stato reinterpretato anche dagli Atreyu: la loro versione è inserita nell'EP Covers of the Damned EP. Altre versioni del brano sono suonate una dal gruppo musicale post-hardcore dei Fightstar, un'altra dai F3tch. Il gruppo industrial metal Nine Inch Nails ha inoltre realizzato un remix del brano.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo – parte 1 (Regno Unito)
  1. My Own Summer (Shove It) – 3:35
  2. Lotion (Live) – 3:54
  3. Fireal - Swords (Live) – 6:23
  4. Bored (Live) – 5:16
CD singolo (Europa, Regno Unito – parte 2)
  1. My Own Summer (Shove It) – 3:35
  2. Root (Live) – 4:35
  3. Nosebleed (Live) – 4:22
  4. Lifter (Live) – 4:49
7" (Regno Unito)
  • Lato A
  1. My Own Summer (Shove It) – 3:35
  • Lato B
  1. Root (Live) – 4:35
MC
  1. My Own Summer (Shove It) – 3:35
  2. Can't Even Breathe – 3:41

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) My Own Summer (Shove It), su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 24 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) The Matrix: Music from & Inspired by the Motion Picture, su AllMusic, All Media Network. URL consultato l'11 ottobre 2012.
  3. ^ a b Danny Stones, Ondarock - Rock e dintorni - Deftones, crossover al rumor bianco, OndaRock. URL consultato il 10 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal