Mutterlied

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mutterlied
Paese di produzioneGermania, Italia
Anno1937
Durata93 min
Dati tecniciB/N
Generemusicale
RegiaCarmine Gallone
Ernesto Remani (assistente regista)
SoggettoLeonhard Fürst, Philipp Lothar Mayring, J. Raffay, E.G. Techow,
SceneggiaturaBernd Hofmann, Thea von Harbou
ProduttoreFerruccio Biancini
Produttore esecutivoAlberto Giacalone
Casa di produzioneItala-Film
FotografiaGeorg Bruckbauer, Massimo Terzano
MontaggioOswald Hafenrichter
MusicheAlois Melichar, Cesare Andrea Bixio
ScenografiaGiorgio Pinzauti
Gabriel Pellon, Giorgio Pinzauti e Heinrich Richter (production design)
TruccoPaul Dannenberg, Maria Jamitzky
Interpreti e personaggi

Mutterlied è un film del 1937 diretto da Carmine Gallone che ha come interpreti principali i famosi cantanti Beniamino Gigli e Maria Cebotari. La sceneggiatura è firmata da Bernd Hofmann e da Thea von Harbou.

Il film è stato girato da Gallone anche in versione italiana con il titolo Solo per te mantenendo lo stesso cast.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Itala-Film GmbH (Berlino) e Itala-Film SA (Roma)[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

In Germania, il film ottenne il visto di censura B.47120 del 16 dicembre 1937. Il 24 dicembre, la vigilia di Natale, il film fu proiettato al Capitol di Berlino[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema