Museo sardo di antropologia ed etnografia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo sardo di antropologia ed etnografia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMonserrato
Coordinate39°16′14.56″N 9°07′25.77″E / 39.27071°N 9.123824°E39.27071; 9.123824Coordinate: 39°16′14.56″N 9°07′25.77″E / 39.27071°N 9.123824°E39.27071; 9.123824
Caratteristiche
TipoAntropologia, etnografia
Apertura1953
Sito web

Il Museo sardo di antropologia ed etnografia si trova a Monserrato (città metropolitana di Cagliari), all'interno della cittadella universitaria dell'Università di Cagliari. Aprì nel 1953 su iniziativa dell'antropologo Carlo Maxia.

La collezione del museo comprende:

  • resti scheletrici umani preistorici e protostorici rinvenuti in varie località della Sardegna
  • costumi tradizionali sardi e oggetti di uso quotidiano nelle antiche case contadine
  • ex-voto provenienti dalle chiese di San Palmerio e di San Serafino a Ghilarza
  • strumenti musicali sardi
  • documenti e filmati inerenti alla protostoria sarda

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]