Museo sardo di antropologia ed etnografia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo sardo di antropologia ed etnografia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMonserrato
Caratteristiche
TipoAntropologia, etnografia
Apertura1953
Sito web

Coordinate: 39°16′14.56″N 9°07′25.77″E / 39.27071°N 9.123824°E39.27071; 9.123824

Il Museo sardo di antropologia ed etnografia si trova a Monserrato (città metropolitana di Cagliari), all'interno della cittadella universitaria dell'Università di Cagliari. Aprì nel 1953 su iniziativa dell'antropologo Carlo Maxia.

La collezione del museo comprende:

  • resti scheletrici umani preistorici e protostorici rinvenuti in varie località della Sardegna
  • costumi tradizionali sardi e oggetti di uso quotidiano nelle antiche case contadine
  • ex-voto provenienti dalle chiese di San Palmerio e di San Serafino a Ghilarza
  • strumenti musicali sardi
  • documenti e filmati inerenti alla protostoria sarda

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]