Museo ladino di Fassa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo ladino di Fassa
(LLD) Museo ladin de Fascia
Museo Ladin de Fascia 01.jpg
La sede del Museo ladin de Fascia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàVigo di Fassa
IndirizzoStrada de Sèn Jan (fraz. San Giovanni)
Caratteristiche
Tipoetnografico
Apertura2001
Sito web

Coordinate: 46°25′23.59″N 11°40′47.29″E / 46.42322°N 11.679802°E46.42322; 11.679802

Insegna del museo

Il museo ladino di Fassa (in lingua ladina: museo ladin de Fascia) è un museo etnografico situato a Vigo di Fassa, in Val di Fassa, nella provincia autonoma di Trento.

Esposizione[modifica | modifica wikitesto]

La sede museale, inaugurata nel 2001, espone le collezioni dell'Istituto culturale ladino (Istitut cultural ladin), che illustrano la storia e le tradizioni della popolazione locale (dalla preistoria ai tempi moderni),[1] oltre che la lingua e la cultura ladina della Val di Fassa[2].

Sedi periferiche[modifica | modifica wikitesto]

Il museo ha anche alcune sedi staccate:

  • la Sia (la Segheria veneziana) a Penia di Canazei (strèda de Ciamp Trujan)
  • l Molin de Pezol (il Mulino) a Pera di Fassa (strada Jumela)
  • l Malghier (il Malgaro) a Pera di Fassa (presso il Caseificio sociale Val di Fassa, strada Dolomites, 233)
  • la Boteiga da Pinter (la bottega del bottaio) a Moena (strada de Cernadoi)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Museo ladin de Fascia, su canazei.com.
  2. ^ Museo ladin de Fascia, su fassa.com. URL consultato il 17 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]