Museo etnografico comunale di Premana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo Etnografico Comunale di Premana
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Premana
Indirizzo Via Roma, 18
Caratteristiche
Tipo demo-etno-antropologico
Fondatori Battista Gianola
Apertura 1974
Sito web

Coordinate: 46°03′13.24″N 9°25′09.36″E / 46.053677°N 9.419267°E46.053677; 9.419267

Il Museo etnografico comunale di Premana è un museo che presenta beni demo-etno-antropologici con sede a Premana, in Provincia di Lecco. Il museo è dedicato alla cultura agro-pastorale e alla vita materiale ed economica che caratterizza le comunità prealpine e conserva oggetti, utensili, vestiti, attrezzi di uso comune e un archivio fotografico. Il museo sostiene inoltre l'attività del gruppo spontaneo musicale "Cantà Proman" che mantiene vivo lo stile esecutivo tradizionale permanesse e il canto popolare autoctono e mutuato dalla tradizione italiana di stampo religioso, regionale e alpino.

Il museo è strutturato in una serie di sale: la sala del ferro, la sala del costume, la sala dell'agricoltura. La sala del ferro documenta le tappe storiche della lavorazione del ferro nel territorio di Premana. La sala del costume è dedicata al lavoro femminile e presenta i costumi tradizionali, i manufatti della lavorazione femminile, gli attrezzi per la tessitura e la ricostruzione di una cucina. La sala dell'agricoltura mostra gli utensili dei contadini di montagna utilizzati per coltivare la segala, per allevare e accudire mucche, capre e pecore e per lavorare la terra sui pendii; nella sala è ricostruita una "casinè", un cascinale montano utilizzato dai pastori come ricovero e per la trasformazione del latte e la produzione di formaggi.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Bellati, Le cose che ci parlano: Breve guida alla visita del Museo Etnografico di Premana, edizioni Il Museo, nn
  • Museo etnografico di Premana in Guida al Sistema Museale della provincia di Lecco, a cura di Anna Ranzi, Sistema Museale della Provincia di Lecco, Lecco, 2013, pp. 50–53.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]