Museo della battaglia di Ortona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo della battaglia di Ortona
Ortona 2011 by-RaBoe 035.jpg
Ex convento di Sant'Anna
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàOrtona
IndirizzoVia Garibaldi - ex convento di sant'Anna
Caratteristiche
TipoStoria

Coordinate: 42°21′10.49″N 14°24′12.87″E / 42.352913°N 14.403574°E42.352913; 14.403574

Il Museo della battaglia di Ortona o semplicemente MUBA è sito nell'ex-convento di Sant'Anna in Via Garibaldi ad Ortona, in provincia di Chieti ed è dedicato alla omonima battaglia della seconda guerra mondiale.

Dipinto della battaglia di Ortona conservato nel museo

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il museo è stato allestito nel 2002 nell'ex convento di Sant'Anna, lungo corso Garibaldi. La chiesa dov'è allestito il museo, ossia quella di Santa Caterina d'Alessandria, subì gravi danni durante la seconda guerra mondiale ed oggi si presenta in stile moderno. Il museo è stato allestito grazie alla collaborazione di testimoni ortonesi della guerra, ancora in vita, e a ritrovamenti di materiale bellico nei dintorni del territorio, e al contributo della famiglia Berardi, la cui proprietà di campagna fu requisita dagli americani l'11 dicembre 1943. Il casale anche oggi è un museo.

Il percorso museale[modifica | modifica wikitesto]

  • La prima sezione è dedicata alla popolazione che, coinvolta nella guerra, non ne comprende i motivi e le ragioni.
  • La seconda sezione analizza i due schieramenti che si sono opposti ad Ortona nella II guerra mondiale cioè i nazisti e gli alleati.
  • La terza sezione illustra le strategie militari con studi, ricerche, disegni effettuati dagli strateghi per pianificare la battaglia. Vi sono anche piante e mappe utilizzate dai militari per facilitare il piano di battaglia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ museo della battaglia, su beniculturali.it.