Museo della basilica di San Michele Arcangelo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo della Basilica di San Michele Arcangelo
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMonte Sant'Angelo
IndirizzoVia Reale Basilica, 127
Caratteristiche
TipoArte sacra, archeologico
Apertura1989
Sito web

Il Museo della Basilica di San Michele Arcangelo si trova a Monte Sant'Angelo in provincia di Foggia e fa parte della Basilica di San Michele Arcangelo, costruita per la prima volta alla fine del VI secolo e ricostruita nell'871. Il museo contiene una documentazione della storia della Basilica ed è suddiviso in due raccolte tematiche: museo devozionale e lapidario.

Percorso espositivo[modifica | modifica wikitesto]

Museo devozionale[modifica | modifica wikitesto]

Questa raccolta venne aperta al pubblico nel 1989 e comprende oggetti donati nei secoli da pellegrini appartenenti ai comuni fedeli ma anche a personaggi illustri venuti in pellegrinaggio in questo tempio.

Si tratta di oggetti liturgici e paramenti sacri, pervenuti ai nostri giorni, fra quelli donati nel tempo da papi, imperatori, regnanti e vescovi. Fra i più rilevanti si ricordano:

Esiste poi una serie di ex-voto forse meno preziosi ma certamente anch'essi documenti importanti della storia devozionale della Basilica e dell'Arcangelo Michele.

Museo lapidario[modifica | modifica wikitesto]

Questa sezione del museo è raccolta all'interno di due cripte, di età bizantina e longobarda, rinvenute al disotto della Basilica nel corso degli scavi realizzati nel periodo 1949-1960.

La raccolta è costituita da diverse epigrafi che costituiscono una documentazione sulla vita della Basilica e sui visitatori che l'anno frequentata nel corso dei secoli. Fra queste diverse iscrizioni trovate sulle pareti e che sono alla base della ricostruzione della data di fondazione della Basilica stessa. Fra i reperti conservati si ricorda una cripta con due sarcofagi del VII e VIII secolo, e altro materiale proveniente, oltre che dal Santuario, anche da altre chiese come l'ex Chiesa di San Pietro e dall'Abbazia benedettina di Santa Maria di Pulsano ormai in rovina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gabriele Crepaldi, Guida ai Musei, Mondadori Editore, Milano, 2007
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Touring Editore, Milano, 2005

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]