Museo d'arte di Palazzo Gavotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pinacoteca civica di Savona
Savona, palazzo gavotti, 01.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàSavona
IndirizzoPiazza Chabrol 1-2, Savona e Piazza Gilbert Chabrol 1, 17100 Savona
Coordinate44°18′30.94″N 8°28′57.32″E / 44.308594°N 8.482589°E44.308594; 8.482589
Caratteristiche
TipoArte
Apertura1880
ProprietàSavona
Visitatori3 667 (2020)
Sito web

Il Museo d'arte di Palazzo Gavotti è un museo di Savona, che ha sede nel seicentesco Palazzo Gavotti, un tempo sede del municipio, situato in piazza Chabrol, nel cuore del centro storico. Il museo è costituito dalla Pinacoteca civica di Savona, dalle opere della "Fondazione museo di arte contemporanea Milena Milani in memoria di Carlo Cardazzo" e dal Museo della ceramica.

Pinacoteca civica di Savona[modifica | modifica wikitesto]

È costituita da una ricca raccolta di opere d'arte comprendente dipinti, sculture, fra cui capolavori del Rinascimento, grandi pale seicentesche, maioliche bianco-blu e ceramiche. La collezione ospita opere di Taddeo di Bartolo (Madonna con Bambino, quattro angeli e donatori), Giovanni Mazone (Cristo in croce tra le Marie e san Giovanni Evangelista); Donato de' Bardi (Crocifissione); Vincenzo Foppa (pala Fornari), Gioacchino Assereto (La tunica di Giuseppe mostrata a Giacobbe), Giovanni Andrea De Ferrari, Orazio De Ferrari, Giovanni Battista Carlone, Domenico Piola (Cristo appare a san Giovanni); oltre ad opere di Giovanni Stefano Robatto, Bartolomeo Guidobono, Carlo Giuseppe Ratti, Giuseppe Frascheri.

Il percorso espositivo si snoda con una grande sala ospita la Crocifissione di Donato de' Bardi (1426), una sala è dedicata ai dipinti riguardanti la Liguria e il savonese (fra gli autori esposti si ricorda Michele Cascella) mentre un'altra sala propone opere della Fondazione Cassa di risparmio di Savona, con opere di Emilio Scanavino, Piero Dorazio, Asger Jorn, Wifredo Lam, Farfa e Agenore Fabbri.

Opere della "Fondazione museo di arte contemporanea Milena Milani in memoria di Carlo Cardazzo"[modifica | modifica wikitesto]

La raccolta è costituita da una selezione di arte contemporanea internazionale, con opere di Hans Arp, Victor Brauner, Alexander Calder, Massimo Campigli, Giuseppe Capogrossi, Giorgio de Chirico, Paul Delvaux, Filippo de Pisis, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, Franco Gentilini, Asger Jorn, René Magritte, George Mathieu, Joan Miró, Pablo Picasso, Man Ray, Cy Twombly.

Museo della ceramica[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Museo della ceramica di Savona.

È situato nell'adiacente palazzo del Monte di Pietà, ospita oltre sei secoli di storia della ceramica ligure, in particolare savonese e albisolese, con un migliaio di opere, dal XV secolo al contemporaneo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315566187 · LCCN (ENn2016012931 · WorldCat Identities (ENlccn-n2016012931
  Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musei