Torrini (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Museo Torrini)
Torrini 1369
Stato Italia Italia
Fondazione 1369 a Firenze
Fondata da Jacopus Turini
Sede principale Firenze
Settore oreficeria e gioielleria
Prodotti gioielli, orologi, accessori
Sito web www.torrinishop.com/

Torrini 1369 è una storica azienda orafa fiorentina. Il Negozio Storico di Piazza Duomo 12/R a Firenze ne è tuttora vivida testimonianza. Il Museo, pur avendo una struttura virtuale, è parte integrante dell' Archivio Storico Torrini 1369 e svolge attività espositiva in luoghi storici e prestigiosi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La manifattura Torrini il cui marchio di fabbrica risale al 1369 è il casato orafo più antico ancora oggi attivo nel mondo: il marchio di fabbrica fu registrato da Jacopus Turini nel 1369; da una ricerca del 2008 risulta che il Casato dei Torrini sia tra le prime dieci imprese familiari più antiche del mondo. Nell'Archivio di Stato di Firenze esiste ancora la registrazione dei Torrini alla Corporazione dell'Arte dei Corazzai, Chiavaioli e Fabbri con un signum (la leggenda dice un mezzo quadrifoglio con sperone ma reecenti ricerche danno per certo che sia l'iniziale del padre Bernardo) che ancora oggi viene usato per siglare le opere che escono dalla Manifattura Orafa Torrini.

La produzione di gioielli di alto livello si è tramandata di padre in figlio, con alcuni esemplari finiti nei musei di sparsi per il mondo come la ottocentesca parure di Giocondo Torrini al British Museum di Londra: un esempio di commesso fiorentino in pietra dura. Una produzione tipicamente fiorentina, via via resasi sempre più rara per il tipo di lavorazione. Gli attuali prodotti aziendali comprendono pure orologi da polso, penne e profumi.

Museo[modifica | modifica wikitesto]

Torrini 1369
Tipo oreficeria
Indirizzo Firenze
Sito Sito ufficiale

Coordinate: 43°46′24.72″N 11°15′23.05″E / 43.773533°N 11.256403°E43.773533; 11.256403

Il museo testimonia la secolare attività del Casato Orafo dei Torrini.

Tra le opere museali spiccano dei rari esempi di argenteria rinascimentale, un gruppo di spille settecentesche, alcune spille ottocentesche in commesso di pietre dure. Vengono periodicamente organizzate in via itinerante mostre dedicate ad argomenti monografici o a particolari artisti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]