Muscolo quadrato dei lombi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Muscolo quadrato dei lombi
Gray1124.png
Anatomia del Gray (EN) Pagina 420
Nome latino musculus quadratus lumborum
Sistema Sistema muscolare
Azioni extension of the torso e lateral flexion the torso
Identificatori
TA A04.5.01.027
FMA 15569

Il muscolo quadrato dei lombi origina in varie zone: dal legamento ileo lombare della cresta iliaca e da parte della stessa cresta iliaca, dal margine inferiore della 12ª costa e dall'apice del processo costiforme delle prime 4 vertebre lombari e talvolta anche da T12. Su di esso si poggia il legamento arcuato laterale del diaframma. A seconda dei punti d'origine e inserzione il muscolo quadrato dei lombi si divide idealmente in due fasci: anteriore (origine: processi costiformi delle vertebre lombari dalla 2ª alla 4ª; inserzione: 12ª costa) e posteriore (origine: labbro interno della cresta iliaca e legamento ileo-lombare; inserzione: processi costiformi delle vertebre lombari dalla 1ª alla 4ª).

È innervato dal ramo ventrale del 12° nervo spinale toracico e dai rami anteriori dei primi 2-3 nervi lombari.

Le sue azioni sono: fissare la 12ª costa, aiutare l'espirazione; se la pelvi è rilassata può piegare il tronco sul suo lato, se agisce insieme al suo controlaterale può estendere il tronco.