Murray Bail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Murray Bail (Adelaide, 22 settembre 1941) è uno scrittore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1941 ad Adelaide, vive e lavora a Sydney[1].

Ha vissuto principalmente in Australia, ma ha anche soggiornato per diverso tempo in altri paesi quali l'India e Londra dove ha scritto per il Transatlantic Review e il supplemento letterario del Times[2].

Diplomato alla Norwood Technical High School, ha esordito nella narrativa nel 1975 con la raccolta di racconti Contemporary Portraits and Other Stories alla quale hanno fatto seguito 5 romanzi, 3 saggi e un'altra collezione di short stories[3].

Fiduciario della National Gallery of Australia dal 1976 al 1981, le sue opere hanno ricevuto numerosi riconoscimenti tra i quali il prestigioso Commonwealth Writers' Prize nel 1999[4].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Contemporary Portraits and Other Stories (1975)
  • Camouflage: stories (2002)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ian Fairweather (1981)
  • Longhand: A Writer's Notebook (1989)
  • Notebooks 1970-2003 (2005)

Alcuni riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • The Age Book of the Year: 1980 per Homesickness
  • ALS Gold Medal: 1998 per Eucalyptus
  • Miles Franklin Award: 1998 per Eucalyptus
  • Commonwealth Writers' Prize: 1999 per Eucalyptus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biografia, bibliografia e citazioni, su goodreads.com. URL consultato il 3 settembre 2018.
  2. ^ (EN) Cenni biografici, su portrait.gov.au. URL consultato il 3 settembre 2018.
  3. ^ (EN) Laurie Clancy, Pagina dedicata all'autore, su biography.jrank.org. URL consultato il 3 settembre 2018.
  4. ^ (EN) Scheda dello scrittore, su middlemiss.org. URL consultato il 3 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2011). Testo "3 settembre 2018" ignorato (aiuto)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN87184079 · ISNI (EN0000 0001 0922 2580 · LCCN (ENn82094526 · GND (DE120381362 · BNF (FRcb13531893b (data) · NLA (EN35671764 · WorldCat Identities (ENn82-094526