Murphy's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Murphy's Irish Stout
Murphy's Irish Stout 7.jpg
Delle lattine e un bicchiere di birra Murphy's
Categoria Birra
Tipo Stout
Marca Murphy's
Nazione Irlanda Irlanda
Ingredienti malto d'orzo, luppolo, acqua, lievito
Colore nero
Gradazione alcolica 4%
Tipo di fermentazione alta
Gusto malto, caffè, liquirizia
Schiuma cremosa e densa
Temperatura di servizio 12 °C
Bicchiere pinta
Sito www.murphys.com

La Murphy's, la cui denominazione completa è Murphy's Irish Stout, è una birra scura irlandese di tipo stout, prodotta fin dal 1856 nell'omonimo birrificio di Cork, nell'Irlanda meridionale[1].

Rispetto alle sue principali concorrenti, la celebre Guinness e la Beamish, la Murphy's si distingue per un sapore leggermente più leggero e meno amaro. Il suo gusto richiama gli aromi del caramello e del malto[2], ed è anche descritto come simile a quello del cioccolato al latte. Anche la consistenza ricorda quella del latte, e la schiuma (definita head, cioè testa), se spillata correttamente, dev'essere particolarmente densa e cremosa[3][4].

Una pinta di Murphy's

Dopo essere stata per molti anni una birra a diffusione prevalentemente locale, l'acquisizione del birrificio da parte del marchio Heineken determinò una più ampia distribuzione e diffusione della Murphy's all'estero. Attualmente è venduta in 70 paesi ed è la birra stout con il più alto indice di crescita[5][6].

Con la commercializzazione all'estero del marchio Murphy's è stata creata, per il mercato internazionale, anche una variante di tipo ale, la Murphy's Red, di colore rosso ambrato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Murphy's Stout, in Cheers, 1/03/2000.
  2. ^ Ron Givens, Holiday for the Stout-Hearted, in New York Daily News, 15/03/1996. URL consultato l'11 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2011).
  3. ^ Bill West, Beer Bites, in The Daily Orange, 30/11/2007. URL consultato l'11 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2010).
  4. ^ John Lehndorff, Pub grub for all year [collegamento interrotto], in Rocky Mountain News, 16/03/2001. URL consultato l'11 agosto 2009.
  5. ^ Heineken Ireland breaks 20% market share mark, RTÉ.ie, 26/02/2006. URL consultato l'11 agosto 2009.
  6. ^ Penny Singer, Surveying Beer Market From White Plains, in The New York Times, 12/07/1997. URL consultato l'11 agosto 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]