Muricidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Muricidi
Muricidae.jpg
Muricidae spp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Caenogastropoda
Ordine Neogastropoda
Superfamiglia Muricoidea
Rafinesque, 1815
Famiglia Muricidae
Rafinesque, 1815
Sottofamiglie

I Muricidi (Muricidae Rafinesque, 1815) sono una famiglia di di molluschi gasteropodi della sottoclasse Caenogastropoda.[1] Sono l'unica famiglia della superfamiglia Muricoidea Rafinesque, 1815.[2]

Erano apprezzati sin dall'antichità da Fenici, Greci e Romani poiché da essi si estraeva la porpora per tingere di rosso i tessuti.[senza fonte]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i muricidi hanno un opercolo corneo e un piede robusto e forte.

Questa famiglia appare nei fossili dell'Aptiano (Cretaceo).[senza fonte]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Essi possono perforare il guscio di altri molluschi attraverso l'azione abrasiva della radula unita alla secrezione di particolari enzimi che riescono a dissolverne il duro rivestimento calcareo. Oltre ai molluschi si nutrono di vermi, crostacei e spugne.[senza fonte]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende circa un migliaio di specie distribuite sia nelle regioni tropicali che in quelle temperate.[senza fonte]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è composta da dodici sottofamiglie e oltre 200 generi:[1]

Aspella lozoueti (Aspellinae)
Coralliophila fearnleyi (Coralliophilinae)
Ergalatax crassulnata (Ergalataxinae)
Haustrum scobina (Haustrinae)
Chicoreus ramosus (Muricinae)
Murex pecten (Muricinae)
Homalocantha anatomica (Muricopsinae)
Acanthina punctulata (Ocenebrinae)
Hadriania trunculata (Ocenebrinae)
Ocenebra erinaceus (Ocenebrinae)
Rapana venosa (Rapaninae)
Trophon geversianus (Trophoninae)

Dei Muricidi fa anche parte un genere non assegnato ad alcuna sottofamiglia:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Muricidae, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 23 settembre 2020.
  2. ^ (EN) MolluscaBase eds. (2020), Muricoidea Rafinesque, 1815, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 23 settembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 4386 · GND (DE4176414-6
Molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi