Murat (quartiere di Bari)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Murat
quartiere
Il palazzo dell'Ateneo presso il quartiere Murat
Il palazzo dell'Ateneo presso il quartiere Murat
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Provincia Provincia di Bari-Stemma2.png Bari
Comune Bari-Stemma.png Bari
Territorio
Coordinate 41°07′18.48″N 16°52′10.56″E / 41.1218°N 16.8696°E41.1218; 16.8696 (Murat)Coordinate: 41°07′18.48″N 16°52′10.56″E / 41.1218°N 16.8696°E41.1218; 16.8696 (Murat)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 70121, 70122
Fuso orario UTC+1
Circoscrizione Municipio I
Localizzazione

Murat – Localizzazione

Il Quartiere Murat di Bari si estende tra la ferrovia e la costa con strade a reticolo ortogonale e costituisce assieme alla Città vecchia l'odierno centro urbano della città.

Il quartiere Murat che assieme al centro storico costituisce parte del I municipio dal 2014 (ex IX circoscrizione), centro pulsante della città capoluogo pugliese, confina:

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il quartiere prende nome da Gioacchino Murat (maresciallo di Napoleone Bonaparte), il quale inaugurò e sostenne, durante il suo governo a capo del Regno di Napoli, la costruzione della nuova zona barese a ridosso dell'antica città medievale.

Fu infatti Murat a promulgare il decreto di costruzione del "borgo nuovo" (o "gioacchino", poi "muratiano") in una zona pianeggiante a sud del vecchio centro, mentre le mura che cingevano la città vecchia venivano pian piano smantellate e sostituite dall'attuale Corso Vittorio Emanuele.

Il quartiere Murat è sicuramente il più vibrante del capoluogo. La zona infatti ospita tra i più frequentati e vitali luoghi della città come Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Umberto I su cui prospetta maestoso il palazzo dell'Università degli Studi.

Puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Puglia