Murat (quartiere di Bari)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Murat
quartiere
Murat – Veduta
Il palazzo dell'Ateneo presso il quartiere Murat
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Città metropolitana Città metropolitana di Bari-Stemma.png Bari
Comune Bari
Frazione Municipio I (Bari)
Territorio
Coordinate 41°07′18.48″N 16°52′10.56″E / 41.1218°N 16.8696°E41.1218; 16.8696 (Murat)Coordinate: 41°07′18.48″N 16°52′10.56″E / 41.1218°N 16.8696°E41.1218; 16.8696 (Murat)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 70121, 70122
Fuso orario UTC+1
Parte di Municipio I
Cartografia
Murat – Localizzazione

Il quartiere Murat di Bari si estende tra la ferrovia e la costa con strade a reticolo ortogonale e costituisce assieme alla Città vecchia l'odierno centro della città.

Il quartiere Murat che assieme al centro storico costituisce parte del I municipio dal 2014 (ex IX circoscrizione), centro pulsante della città capoluogo pugliese, confina:

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere prende nome da Gioacchino Murat (maresciallo di Napoleone Bonaparte), il quale inaugurò e sostenne, durante il suo governo a capo del Regno di Napoli, la costruzione della nuova zona barese a ridosso dell'antica città medievale.

Fu infatti Murat a promulgare il decreto di costruzione del "borgo nuovo" (o "gioacchino", poi "muratiano") in una zona pianeggiante a sud del vecchio centro, mentre le mura che cingevano la città vecchia venivano pian piano smantellate e sostituite dall'attuale Corso Vittorio Emanuele.

Il quartiere Murat è sicuramente il più vibrante del capoluogo. La zona infatti ospita tra i più frequentati e vitali luoghi della città come Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Umberto I su cui prospetta maestoso il palazzo dell'Università degli Studi.

Puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Puglia