Municipio di Ulma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Municipio di Ulma
Ulmer Rathaus
Ulm Marktplatz 1 Rathaus 2011 09 14.jpg
veduta dal Markt
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandBaden-Württemberg
LocalitàUlma
IndirizzoMarktplatz
Coordinate48°23′49.2″N 9°59′35.99″E / 48.397°N 9.99333°E48.397; 9.99333
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXIV-XVI secolo
Stilegotico
Usosede del Comune

Il Municipio di Ulma, in lingua tedesca Ulmer Rathaus, è la sede storica del Comune della città di Ulma, in Germania. Sorge sul centrale Marktplatz, la Piazza del Mercato, e costituisce un bell'esempio di architettura gotica secondo lo stile tedesco. Possiede le facciate settentrionale e occidentale ricoperte di affreschi rinascimentali eseguiti da Martin Schaffner intorno al 1540.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

la facciata principale con gli affreschi di Martin Schaffner, 1540.
l'Orologio astronomico del 1581
la Keiserfenster di Hans Multscher

La parte più antica dell'edificio, la parte sud-est, venne costruita in stile gotico a partire dal 1370 come nuovo mercato coperto, sul luogo dove già ne esisteva un altro del 1357. Appare menzionato come municipio per la prima volta nel 1419.

Durante il corso del XV secolo si intraprende una campagna di abbellimento delle facciate meridionale e orientale. La prima venne dotata delle belle finestre gotiche arricchite di sei statue raffiguranti i Principi elettori e in quella est, la principale, venne aperta un doppia polifora, la cosiddetta Keiserfenster, Finestra degli Imperatori, dalle sei statue di imperatori del Sacro romano impero. Sono dovute a Hans Multscher, che le eseguì tra il 1420 e il 1433. Su questa fronte nel 1473 vi venne aggiunto il bel pulpito gotico a trafori.

Nel XVI secolo si iniziò un altro rinnovamento delle facciate. Sulla fronte principale est venne aggiunto l'orologio astronomico nel 1520, allo stesso periodo risale la torretta a guglia in cima al tetto, la scala rinascimentale d'accesso e la facciata nord venne dotata della loggia ad arcate terrene rinascimentali. Inoltre tutte le superfici vennero mirabilmente affrescate da Martin Schaffner intorno al 1540 con scene illustranti i Vizi, le Virtù e i Comandamenti.

Nella piazza venne eretta, di fronte al Comune, la Delphinbrunnen, Fontana del Delfino, opera del 1585 di Neidhart il Vecchio. Questo ciclo di affreschi venne molto restaurato nel 1900.

Nel 1944, durante la Seconda guerra mondiale, l'interno del municipio venne notevolmente danneggiato dal fuoco. Comunque restarono intatti il piano terra e l'ala sud del primo piano.

L'Orologio astronomico[modifica | modifica wikitesto]

L'Orologio astronomico del Municipio di Ulma è un capolavoro dell'orologeria storica. Venne costruito nel 1581 dal principale mastro orologiaio dell'epoca Isaak Habrecht da Strasburgo. Molto dettagliati risultano i disegni dei segni zodiacali, del quadrante dell'orologio e delle macchine a anelli. Impressiona per la quantità di informazioni a cui può provvedere, almeno una quindicina, fra date ed eventi.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hans Köpf: Das Ulmer Rathaus. Herausgegeben vom Hauptamt der Stadt Ulm, 1981.
  • Hans Köpf: Ulmer Profanbauten. Forschungen zur Geschichte der Stadt Ulm. Ed. W. Kohlhammer, Stoccarda, 1982, ISBN 3-17-007078-9.
  • Hans Köpf: Schwäbische Kunstgeschichte, Bd. 2, Baukunst der Gotik. Ed. Jan Thorbecke, Costanza e Stoccarda, 1961.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEEN) Sito ufficiale del Comune, su english.tourismus.ulm.de. URL consultato l'8 aprile 2014 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2014).
Controllo di autoritàVIAF (EN245851774 · GND (DE4720966-5