Municipio Roma XVII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Municipio Roma XVII
municipio
Municipio Roma XVII – Stemma Municipio Roma XVII – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Lazio Coat of Arms.svg Lazio
Provincia Città metropolitana di Roma Capitale - Stemma.png Roma
Comune Roma-Stemma.png Roma Capitale
Amministrazione
Presidente Antonella De Giusti (Partito Democratico) dal 14 aprile 2008
Data di istituzione 19 gennaio 2001
Data di soppressione 11 marzo 2013
Territorio
Coordinate 41°53′35″N 12°28′58″E / 41.893056°N 12.482778°E41.893056; 12.482778 (Municipio Roma XVII)Coordinate: 41°53′35″N 12°28′58″E / 41.893056°N 12.482778°E41.893056; 12.482778 (Municipio Roma XVII)
Superficie 5,609 km²
Abitanti 69 615 (2010)
Densità 12 411,3 ab./km²
Sottodivisioni 3
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Municipio Roma XVII – Localizzazione

Sito istituzionale

Municipio Roma XVII, già Circoscrizione XVII, fu il nome della diciassettesima suddivisione amministrativa di Roma Capitale, in parte ricadente nell'area nord-ovest del centro storico.

Con la delibera numero 11 dell'11 marzo 2013, l'Assemblea Capitolina lo accorpa con l'ex Municipio Roma I ed istituisce il nuovo Municipio Roma I.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il suo territorio era suddiviso in tre Zone Urbanistiche e la sua popolazione così distribuita[1]:

M. Roma XVII (Prati)
17a Prati 20.538
17b Della Vittoria 27.750
17c Eroi 21.199
Non Localizzati 128
Totale 69.615

Il territorio si estendeva sui seguenti rioni:

e sui seguenti quartieri:

I confini erano:

Personaggi famosi[modifica | modifica wikitesto]

  • Eino Leino, poeta e giornalista finlandese, considerato il pioniere della poesia finnica, visse per un certo periodo in Lungotevere dei Mellini.

Presidenti del Municipio[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2006 2013 Antonella de Giusti[2] Partito Democratico Presidente

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma A.svg È raggiungibile dalle stazioni Lepanto, Cipro e Ottaviano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roma Capitale - Dipartimento risorse tecnologiche - servizi delegati - statistica. Iscritti in anagrafe al 31-12-2010.
  2. ^ Centrosinistra, rieletta al primo turno delle elezioni amministrative del 13-14 aprile 2008 con il 50.019% dei voti.
Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma