Municipalità distrettuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una municipalità distrettuale è un tipo di suddivisione amministrativa presente in Canada (Ontario e Columbia britannica) e in Sudafrica.

In Canada[modifica | modifica wikitesto]

Nella Columbia britannica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le leggi provinciali, le municipalità sono designate distrettuali se l'area incorporata da essa è più grande di 800 ettari (8 km²) e ha una densità di popolazione di almeno 5 persone per ettaro (500 persone per km²)[1].

Nell'Ontario[modifica | modifica wikitesto]

Esiste una sola municipalità in Ontario, il distretto di Muskoka. Possiede gli stessi poteri di una qualunque contea.

In Sudafrica[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Municipalità distrettuali del Sudafrica.

In Sudafrica una municipalità distrettuale è una suddivisione amministrativa che svolge alcune delle funzioni del governo locale di un distretto. La municipalità distrettuale, a sua volta, comprende diverse municipalità locali, con le quali suddivide le funzioni di governo locale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Local Government Act (RSBC 1996) CHAPTER 323, Queen's Printer (British Columbia). URL consultato il 26 luglio 2007.
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica