Mummificazione (BDSM)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.
Mummificazione parziale con nastro isolante nero

La mummificazione è una pratica di bondage legata al BDSM, e consiste nell'avvolgere completamente o quasi il corpo di un soggetto consenziente, con materiali di vario tipo, quali la gomma, il lattice, la camicia di forza, la pellicola trasparente per alimenti, nastro isolante o altro, in ogni caso materiali capaci di offrire una minima elasticità e una efficace resistenza che ne eviti la rottura. Lo scopo della mummificazione consiste nell'ottenere una condizione temporanea di immobilizzazione, simile a quella delle mummie egizie. Inoltre, il soggetto mummificato può esperire una parziale deprivazione sensoriale, che può essere accresciuta dall'ausilio di altri strumenti quali bendaggio visivo, ball-gag, tappi nelle orecchie e altro.

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Come in tutte le pratiche BDSM, è essenziale il profilo della sicurezza: di regola, si segue il protocollo del SSC, ovvero tutte le pratiche, compresa la mummificazione, devono svolgersi consensualmente, in condizioni igieniche idonee e in assoluta sicurezza per tutti i partecipanti. Il consenso deve poter essere ritirato in qualsiasi momento, per questo la persona sottoposta a mummificazione deve in ogni caso conservare la possibilità di esprimersi, o mediante la voce, o mediante un gesto concordato (ad es. il rilascio di un oggetto inserito in una mano), per manifestare la sua volontà di interrompere il gioco e di essere liberato.

Un aspetto che va curato nella mummificazione è quello dell'idratazione del soggetto, in particolare laddove si adoperino materiali come la pellicola, che provoca intensa sudorazione. Va inoltre valutata attentamente l'elasticità del materiale adottato, per evitare fenomeni di asfissia o una eccessiva riduzione della capacità respiratoria. Inoltre va garantita una vigilanza costante sul soggetto sottoposto, in modo da assicurare una tempestiva liberazione in caso di difficoltà fisiche dello stesso.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ayzad, BDSM: guida per esploratori dell'erotismo estremo, Castelvecchi, 2004, ISBN 8876150250, 9788876150258

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Erotismo Portale Erotismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di erotismo