Multiplayer Edizioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Multiplayer Edizioni
Sito webedizioni.multiplayer.it
StatoItalia Italia
SettoreEditoria
FondatoreAndrea Pucci
Fondazione2005
ProprietarioNetAddiction
SedeTerni

Multiplayer Edizioni è una casa editrice italiana che dalla sua fondazione, nel 2005, ha cercato di espandere il mercato dei romanzi, dei saggi e delle guide strategiche ufficiali legati al mondo dei videogiochi e del cinema[1].

Questo mercato, al contrario di altri paesi come l'America dove leggere un romanzo ispirato a un film o a un videogame oppure consultare dei veri e propri manuali d'uso che aiutino i videogiocatori a completare i videogiochi, sempre più complessi, è piuttosto usuale, mentre in Italia sono pratiche ancora poco diffuse.[senza fonte]

Principali collane[modifica | modifica wikitesto]

I prodotti della casa editrice interessano un pubblico di lettori appassionati dell'intrattenimento multimediale.

Nello specifico, da fine 2008, Multiplayer Edizioni ha distribuito le seguenti saghe letterarie tratte da videogiochi[2]:

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Masters of Doom[3] (di David Kushner)
  • 2007 - Mamma non rompere. Sto imparando![4] (di Mark Presky)
  • 2008 - Power Up: Come i Videogiochi Giapponesi Hanno Dato al Mondo Una Vita Extra[5] (di Chris Kohler)
  • 2012 - WANTED: la storia criminale di Grand Theft Auto (di David Kushner)
  • 2012 - La Storia di Mario 1981-1991: La Nascita di un'Icona, tra Mito e Realtà (di William Audureau)
  • 2012/2013 - La storia di NINTENDO (di Florent Gorges e Isao Yamazaki)
  • 2015 - Console Wars (di Blake J. Harris)
  • 2015 - Minecraft (di Daniel Goldberg e Linus Larsson)

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Multiplayer.it Edizioni, NetAddiction. (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2014).
  2. ^ Tutti i libri pubblicati sono disponibili al link, su edizioni.multiplayer.it.
  3. ^ Masters of Doom, Games.it. (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  4. ^ Recensione: Mamma Non Rompere. Sto Imparando!, Kreattiva.
  5. ^ Power Up: Come i Videogiochi Giapponesi Hanno Dato al Mondo una Vita Extra, recensione, GameSearch.it.
  6. ^ La storia di Nintendo – recensione libro, Mondo Nerd.
  7. ^ a b La storia di Nintendo, Vol 1 & 2, Game Storm.
  8. ^ La Storia di Nintendo - Volume 3, Mario & Yoshi's Friends Magazine.
  9. ^ Diario di un sopravvissuto agli zombie – la recensione, Orgoglio Zombie. (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  10. ^ Recensioni - "Diario di un sopravvissuto agli zombie: Oltre l'esilio" di J.L. Bourne, Letteratura Horror.
  11. ^ Recensioni - "Diario di un sopravvissuto agli zombie: "La clessidra infranta" di J.L. Bourne, Letteratura Horror.
  12. ^ La Bugia di Natale, la recensione, Sugarpulp.
  13. ^ Ex – Supereroi vs. Zombie: la recensione, Orgoglio Zombie. (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  14. ^ Recensione di You crea il tuo destino di Austin Grossman, Leggere a colori.
  15. ^ La ragazza meccanica: visioni di un futuro apocalittico a corto di energia (recensione), Agenda Geek. (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2014).
  16. ^ I 12 Bambini di Parigi, la recensione, Sugarpulp.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]