Movimento Giovani Comunisti di Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Movimento Giovani Comunisti di Francia
(FR) Mouvement Jeunes Communistes de France
Mjcf2015.png
SegretarioCamille Lainé
StatoFrancia Francia
SedeParigi
AbbreviazioneMJCF
Fondazionenovembre 1920
PartitoPartito Comunista Francese
IdeologiaComunismo
Marxismo
CollocazioneSinistra
Affiliazione internazionaleFederazione Mondiale della Gioventù Democratica[1]
TestataAvant-Garde
Iscritti~ 15 000[1] (2017)
ColoriRosso
Sito webwww.jeunes-communistes.org/

Il Movimento Giovani Comunisti di Francia (in francese: Mouvement Jeunes Communistes de France; abbreviato in MJCF o semplicemente in JC) è l'organizzazione giovanile del Partito Comunista Francese, fondata nel 1920[1].

Il MJCF è stato fondato nel novembre del 1920, quando la maggioranza della Gioventù Socialista decide di aderire all'Internazionale Giovanile Comunista. L'anno successivo l'organizzazione assume il nome di Federazione Nazionale delle Gioventù Comuniste (Fédération Nationale des Jeunesses Communistes). Nel 1945 l'organizzazione decide di entrare nell'Unione della Gioventù Repubblicana di Francia (Union de la Jeunesse Républicaine de France), che è stata, con i suoi 250.000 iscritti, la più grande organizzazione giovanile della storia della Francia. Nel 1956 l'organizzazione assume la denominazione attuale.

Pur essendo la giovanile del PCF, il MJCF gode di una larga indipendenza organizzativa[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (FR) Qui sommes nous ?, su Jeunes-communistes.org. URL consultato il 14 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN130907734 · ISNI (EN0000 0001 2158 2183 · LCCN (ENno94023676 · WorldCat Identities (ENlccn-no94023676