Moussakà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moussakà
Moussaka.jpg
Moussakà con melanzane e patate
Origini
IPA[musaˈka]
Altri nomiMussacà
Luogo d'origineGrecia Grecia
DiffusioneBalcani
Medio oriente
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principalimelanzane
carne macinata
patate
besciamella
Variantiparmigiana di melanzane
 

Il moussakà (in greco: μουσακάς) o mussacà è un piatto tipico della cucina greca, balcanica e medio-orientale affine alla parmigiana di melanzane nella versione siciliana (o anche in quella napoletana, caratterizzata da mozzarella e sugo di pomodoro). La versione greca del moussakà è la più nota. In Italia il piatto è comune nella tradizione culinaria di Trieste.

Si tratta di uno sformato a base di melanzane, patate e carne tritata in diversi strati, da cuocere in forno, guarnito con una spessa copertura di besciamella gratinata (internazionalizzazione del piatto tipico in quanto la besciamella è una salsa di invenzione del francese François Pierre de La Varenne (1615 - 1678), ma ne esistono numerose varianti basate su zucchine ed altre verdure, aromatizzate con spezie a piacimento, ad esempio con l'aneto. Alcune leggende presenti nell'isola di Cipro narrano che la moussaka locale sia un piatto estremamente afrodisiaco.

Le origini non sono totalmente chiare, sebbene il termine greco mousakàs derivi dal turco musakka che a sua volta trova radici nella lingua araba e persiana[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il nostro ricettario: Moussakà, su ilnostroricettario.blogspot.it.
  2. ^ Merriam-Webster Dictionary: Moussaka, su merriam-webster.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina