Motore molecolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Si definisce motore molecolare una macromolecola (solitamente proteica) in grado di convertire energia chimica (normalmente presente in forma di ATP) in forza meccanica e movimento.

Molti organismi viventi hanno diversi tipi di motori molecolari specializzati per diversi scopi, come ad esempio la divisione cellulare (in cui è coinvolta l'actina), il movimento cellulare (i componenti del flagello) o il movimento di organelli interni (la chinesina).