Moto Guzzi V7 Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moto Guzzi V7 Stone
Paris - Salon de la moto 2011 - Moto Guzzi - V7 - 001.jpg
Costruttorebandiera Moto Guzzi
TipoStradale
Produzionedal 2012 al 2020
Sostituisce laMoto Guzzi V7 Classic
Stessa famigliaMoto Guzzi V7
Moto Guzzi V7 Special

La Moto Guzzi V7 Stone è una moto naked della Moto Guzzi, commercializzata nel 2012, come ultima evoluzione della V7 Classic del 2008, modificata stilisticamente, ma soprattutto con nuovo motore.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Il motore, della cilindrata da 744 cm³ raffreddato ad aria, è nuovo per il 70 per cento delle sue parti.[1]. La potenza è stata portata a 48 CV a 6200 giri al minuto[2], con una riduzione dei consumi del 10 per cento[3]. Il telaio tubolare a doppia culla in acciaio resta invariato dal precedente modello mentre si rinnova il cambio (sempre a 5 marce) con un preselettore più preciso e morbido[4]

Prodotta anche nelle versioni: Special (con cromature, vernice bicolore e ruote a raggi) e Racer (con serbatoio cromato, sella monoposto e allestimento sportivo).

Caratteristiche Tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Moto Guzzi V7 Stone (2012)
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2185 × 800 × 1115 mm
Altezze Sella: 805 mm
Interasse: 1449 mm Massa a vuoto: 179 kg Serbatoio: 22
Meccanica
Tipo motore: 4 tempi, 2 ciclindri Raffreddamento: Aria
Cilindrata 744 cm³ (Alesaggio 80 x Corsa 74 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Iniezione elettronica
Potenza: 48 CV a 6800 giri/min Coppia: 58 Nm a 3600 giri/min Rapporto di compressione: 10,2:1
Frizione: Cambio: 5 marce
Accensione Elettronica
Ciclistica
Telaio Tubolare a doppia culla
Sospensioni Anteriore: Forcella con steli da 40 mm / Posteriore: Forcellone oscillante pressofuso con 2 ammortizzatori idraulici
Freni Anteriore: Disco flottante da 320 mm / Posteriore: Disco da 260 mm
Fonte dei dati: Motociclismo.it

Note[modifica | modifica wikitesto]