Mostro (rapper)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mostro
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop
Periodo di attività musicale2012 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaHoniro Label
Album pubblicati2
Studio2

Mostro, pseudonimo di Giorgio Ferrario (Roma, 16 luglio 1992[1]), è un rapper italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello del personaggio televisivo Edoardo Ferrario, inizia a scrivere i suoi primi testi tra i muri del liceo romano Mamiani. Nello stesso luogo fa amicizia con il rapper Lowlow.

Nel 2012 entra in studio insieme a Nick Sick e al suo produttore Yoshimitsu, che lo seguirà per diversi anni. I tre formano un gruppo chiamatosi Ill Movement, e nel settembre 2012 escono con il loro primo lavoro Tre stronzi mixtape, ottenendo un buon successo nel panorama underground. Successivamente Mostro firma un contratto con l'etichetta discografica indipendente Honiro Label, pubblicando l'album di debutto La nave fantasma; il disco, interamente prodotto da Yoshimitsu, ha visto le partecipazioni vocali di Lowlow, Sercho, Luca J e Skunk. Nello stesso anno, insieme a Lowlow, realizza e pubblica l'EP Scusate per il sangue, anch'esso con tutte le basi prodotte da Yoshimitsu. Il brano omonimo è stato successivamente certificato disco d'oro dalla FIMI.[2] L'EP è stato promosso attraverso il Fight Music Tour, partito il 22 novembre 2014 da Roma.[3]

Nel 2015 Mostro ha pubblicato il mixtape The Illest Vol. 1, prodotto nuovamente da Yoshimitsu. Il 1º settembre 2017 è stata la volta del secondo album in studio Ogni maledetto giorno, prodotto dal duo Enemies (Yoshimitsu e Manusso) e anticipato da tre singoli: l'omonimo Ogni maledetto giorno, Strike e Niente di me. Il disco riscuote un buon successo in Italia, raggiungendo la vetta della Classifica FIMI Album.[4]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – Tre stronzi Mixtape (con Nick Sick)
  • 2015 – The Illest Vol. 1

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L’ETÀ E I VERI NOMI DEI RAPPER E BEATMAKER ITALIANI, Mondorap, 23 dicembre 2015. URL consultato il 3 settembre 2017.
  2. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  3. ^ Al via sabato 22 da Roma il Fight Music Tour dei rapper romani LowLow e Mostro che presentano "Scusate per il Sangue" al Brancaleone, su hiphopmn.blogspot.it, 20 novembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2017.
  4. ^ Classifica settimanale WK 36 (dal 2017-09-01 al 2017-09-07), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato l'8 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]