Moschea Banya Bashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moschea Banya Bashi
Баня баши джамия
Banya Bashi Mosque Sofia.jpg
Stato  Bulgaria
LocalitàSofia
Coordinate42°41′58″N 23°19′21″E / 42.699444°N 23.3225°E42.699444; 23.3225
ReligioneIslam sunnita
ArchitettoSinān
Stile architettonicoottomano
Inizio costruzione1566
Completamento1567

La moschea Banya Bashi (in bulgaro: Баня баши джамия) è una moschea ottomana di Sofia, capitale della Bulgaria. È la sola moschea di Sofia rimasta aperta al culto[1].

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della struttura significa letteralmente molti bagni e fu costruita dal celebre architetto Sinān tra il 1566 ed il 1567.

L'ingresso è presentato da un portico sorretto da quattro pilastri e sormontato da tre cupole. Le volte interne del portico sono ornate con decorazioni floreali e muqarnas. A destra dell'ingresso si staglia il minareto in pietra e mattoni rossi. La sala della preghiera è sormontata da una singola grande cupola del diametro di 15 m. Gli interni della moschea sono decorati con iscrizioni coraniche e dipinti floreali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Banya-Bashi Mosque, su visitsofia.bg. URL consultato il 19 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2018).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]