Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mosè (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mosè è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La morte di Mosè, illustrazione da un santino

Continua il nome ebraico מֹשֶׁה (Mosheh), di origine ignota[6]; è possibile che derivi dal termine egizio mes (o mesu, "figlio", da mshj, "partorire"), forse anche come parte di un nome teoforico[2][3][5][6]; in alternativa, potrebbe significare "liberare", "salvare" in ebraico[5].

Ciò significa che l'etimologia del nome proposta nell'Antico Testamento, relativa al nome del patriarca Mosè, cioè "salvato dalle acque" (da Esodo 2,10 "[...] ed ella gli pose nome Mosè; "Perché, disse, io l'ho tratto dall'acqua"") è in realtà una paretimologia, che riconduce con criteri fonetici il nome di Mosè al verbo ebraico משה (mashah, "tirar fuori")[2][3][6]; ciononostante, questo significato a volte ancora riportato come quello corretto[4][7].

In Italia è presente un po' ovunque, ma concentrato nel Nord, in particolare in Veneto e Lombardia; è usato prevalentemente nelle comunità ebraiche italiane, ma è diffuso anche fra i cristiani, sia grazie al culto del patriarca e di vari santi, sia grazie alle opere letterarie, teatrali e musicale che sono basate sulla vita di Mosè[2][3]; analoga la situazione in Inghilterra dove, da sempre molto popolare tra gli ebrei, il nome si è diffuso fra i cristiani inglesi in seguito alla Riforma protestante[5].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico è solitamente festeggiato il 4 settembre in ricordo del già citato Mosè, profeta, patriarca e legislatore[4][8]. Vi sono diversi altri santi fra cui, nei giorni seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Moisés[modifica | modifica wikitesto]

Variante Moses[modifica | modifica wikitesto]

Variante Moshe[modifica | modifica wikitesto]

Variante Musa[modifica | modifica wikitesto]

Variante Moussa[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 684.
  2. ^ a b c d e f De Felice, p. 29.
  3. ^ a b c d e f La Stella T., p. 256.
  4. ^ a b c Burgio, pp. 264, 265.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t (EN) Moses, su Behind the Name. URL consultato il 12 settembre 2016.
  6. ^ a b c d e f (EN) Moses, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 12 settembre 2016.
  7. ^ Holman References, p. 245.
  8. ^ a b c d e Santi di nome Mosé, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 19 maggio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]