Moon Boot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Moon Boot è un tipo di doposcì ideato da Giancarlo Zanatta e prodotto dal Gruppo Tecnica. Negli anni sono stati venduti oltre venti milioni di esemplari.[1]

Moon boot logo.jpg

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Giancarlo Zanatta, imprenditore e produttore di scarponi di Montebelluna, ideò il modello ispirandosi agli scarponi indossati dagli astronauti[2][3] e Tecnica, azienda da lui fondata, registrò il marchio nel 1978.[senza fonte]

A seguito di imitazioni da parte di altri produttori, la società ha indetto una causa civile che nel 2016 presso il tribunale di Milano che ha sentenziato che il modello è un'opera creativa dotata di valore artistico, e per questo tutelabile dalla legge sul diritto d’autore contro la contraffazione[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tecnica Group, storia dell’impresa che ha inventato i Moon Boot (e tutto il resto), su Linkiesta.it. URL consultato il June 8, 2017 (archiviato dall'url originale il dicembre 1, 2017).
  2. ^ Tecnica Company, su Tecnica Company. URL consultato il June 8, 2017.
  3. ^ a b I Moon Boot sono un'opera di design, su GQItalia.it. URL consultato il June 8, 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]