Monuments to an Elegy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monuments to an Elegy
ArtistaThe Smashing Pumpkins
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 dicembre 2014
Durata32:35
Dischi1
Tracce9
GenereRock alternativo
EtichettaBMG/Martha's Music
ProduttoreBilly Corgan, Howard Willing, Jeff Schroeder
The Smashing Pumpkins - cronologia
Album precedente
(2012)
Singoli
  1. Being Beige
    Pubblicato: 20 ottobre 2014
  2. One and All
    Pubblicato: 5 novembre 2014
  3. Drum + Fife
    Pubblicato: 21 novembre 2014
  4. Run2me
    Pubblicato: 22 settembre 2015

Monuments to an Elegy è il nono album in studio del gruppo musicale alternative rock statunitense The Smashing Pumpkins, pubblicato nel 2014.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è stato registrato a partire dal marzo 2014, mese in cui il gruppo ha annunciato la firma di un contratto con la BMG. Quest'album e il previsto successivo Day for Night, come il già il precedente Oceania, avrebbero dovuto far parte del progetto Teargarden by Kaleidyscope.[1]

Nel maggio seguente viene annunciata la partecipazione all'album del batterista Tommy Lee, membro dei Mötley Crüe; contestualmente viene comunicato l'addio alla band del batterista Mike Byrne.[2][3] Anche Nicole Fiorentino (bassista) ha rivelato di non prendere parte alle registrazioni del disco, ma di supportare la band in futuro dal vivo. In base a queste notizie, Billy Corgan e Jeff Schroeder sono gli unici due membri ufficiali degli Smashing Pumpkins ad aver partecipato al disco.

Nell'ottobre 2014 è stato diffuso il singolo Being Beige, seguito alcune settimane dopo da One and All (We Are). Il terzo singolo Drum + Fife è stato pubblicato il 21 novembre 2014 e il quarto Run2me solo il 22 ottobre 2015. La band ha iniziato nel novembre 2014 il tour di supporto dell'album, con il batterista Brad Wilk dei Rage Against the Machine e il bassista Mark Stoermer dei Killers come turnisti.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono di Billy Corgan.[5]

  1. Tiberius – 3:03
  2. Being Beige – 3:40
  3. Anaise! – 3:34
  4. One and All (We Are) – 3:45
  5. Run2Me – 4:09
  6. Drum + Fife – 3:54
  7. Monuments – 3:31
  8. Dorian – 3:46
  9. Anti-Hero – 3:20

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

The Smashing Pumpkins
Altri musicisti
Tecnici

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
Massima
Stati Uniti (Top Alternative Albums) 2
Stati Uniti (Billboard 200)[6] 33
Regno Unito (OCC)[7] 59
Regno Unito (OCC Indipendent Albums) 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jon Blistein, Smashing Pumpkins to Release 2 Albums, 'Monuments to an Elegy' and 'Day for Night,' in 2015, Rolling Stone. URL consultato il 7 maggio 2014.
  2. ^ NEWS on Tommy Lee Playing on Monuments to an Elegy, smashingpumpkinsnexus.com
  3. ^ Billy Corgan talks Tommy Lee New Smashing Pumpkins Album, musicradar.com
  4. ^ (EN) Smashing Pumpkins Tap Rage Against the Machine's Brad Wilk For Upcoming Shows, Blabbermouth. URL consultato il 18 novembre 2014.
  5. ^ (EN) Smashing Pumpkings,The - Monuments To An Elegy (CD, Album) at Discogs, Discogs.com. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  6. ^ (EN) Billboard, Smashing Pumpkins - Chart History, Prometheus Global Media. URL consultato il 30 maggio 2017.
  7. ^ (EN) Smashing Pumpkins | Full Chart History | Official Charts Company, The Official Charts Company. URL consultato il 30 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock