Monumento naturale Altopiano di Cariadeghe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monumento naturale Altopiano di Cariadeghe
Tipo di areaMonumento Naturale
Codice EUAPEUAP0281
StatiItalia Italia
RegioniLombardia
Superficie a terra491,82 ha
Provvedimenti istitutiviD.C.R. III/2080, 27.03.85
GestoreConsorzio Altopiano di Cariadeghe
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 45°35′26.88″N 10°21′11.16″E / 45.5908°N 10.3531°E45.5908; 10.3531

L'altopiano di Cariadeghe è un parco naturale posizionato tra la Val Gobbia, la Valle Sabbia, in provincia di Brescia e più precisamente nel comune di Serle.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Le colline che svettano dall'altopiano sono il monte Ucia, la Corna de Caì, il Dragone e il Dragoncello, l'altopiano è così delimitato da queste montagne che raggiungono una quota di 1160 msl, all'interno del parco si possono ammirare parecchie specie di alberi secolari quali: carpini, faggi, aceri e querce.

L'altopiano è famosissimo anche per la caratteristica geomorfologica, essendo un terreno carsico presenta numerosissime e interessanti grotte, usate un tempo come ghiacciaia.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

In tutte le stagioni si può ammirare una grandissima varietà di rapaci tra cui: falchi, gheppi, gufi, allocchi, poiane, si possono inoltre facilmente incontrare cinghiali, faine, volpi, scoiattoli.

La zona piena di pozze presenta anche una particolare affluenza del rospo del bosco, interessante notarlo verso marzo quando a centinaia si riversano nelle pozze in uno stato di "trance" dal quale è possibile prenderlo in mano senza che scappi, bellissime inoltre le varietà di salamandre.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]