Monti Timani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 65°00′N 50°00′E / 65°N 50°E65; 50
Monti Timani
Lagekarte Timanrücken.png
Localizzazione dei Monti Timani
ContinenteEuropa
StatiRussia Russia
Cima più elevataČetlasskij Kamen' (471 m s.l.m.)
Lunghezza900 km

I Timani (in russo: Тиманский кряж?, traslitterato: Timanskij krjaž) sono una catena montuosa della Russia, situata nella Repubblica dei Komi.

Si trovano nel nord-est del bassopiano sarmatico e si estendono dalla baia della Čëša, del mare di Barents, verso sud-est fino alle sorgenti del fiume Vyčegda, dividendo il bacino della Dvina settentrionale da quello della Pečora. La lunghezza della cresta, che si divide in settentrionale, centrale e meridionale, è di circa 900 km. È caratterizzata da modesti rilievi e costituisce la sorgente di vari fiumi, come Ižma, Vym', Tobyš e Mezen'.

  • La parte settentrionale è delimitata dalla valle del fiume Mezenskaja Pižma e costituita da basse creste come il Kosminskij Kamen', la cui altezza raggiunge i 303 m. Si trova in una zona di tundra e foresta-tundra.
  • La parte centrale, delimitata dalle valli dei fiumi Mezenskaja Pižma e Pižma, è la più elevata della catena e il punto più alto è il Četlasskij Kamen' (471 m).
  • La parte meridionale è un altopiano, sezionato da valli fluviali (altezze fino a 300-350 m). Si trova all'interno della taiga.

Risorse minerarie[modifica | modifica wikitesto]

Sedimenti di minerali di titanio, bauxite, agata associata a basalti devoniani; giacimenti petroliferi (vicino a Uchta e Lajavož), gas, bitume e scisti bituminosi, torba, pietre da costruzione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315125213 · LCCN (ENsh85135383 · GND (DE4535202-1