Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Monthly Shōnen Rival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monthly Shōnen Rival
Abbreviazione Shōnen Rival
Stato Giappone Giappone
Lingua giapponese
Periodicità mensile
Genere Shōnen
Fondazione 4 aprile 2008
Chiusura 4 giugno 2014
Editore Kodansha
Sito web Monthly Shōnen Rival
 

Monthly Shōnen Rival (月刊少年ライバル Getsu-Kan Shounen Raibaru?) è una rivista di manga shōnen edita a cadenza mensile dalla Kodansha e pubblicato il 4 di ogni mese da aprile 2008 con una circolazione di circa 48.000 copie a settembre 2013[1]. Kodansha ha annunciato che la rivista verrà chiusa il 4 giugno 2008[2].

Storia della rivista[modifica | modifica wikitesto]

La rivista è nata per sostituire Comic Bom Bom, chiusa dalla casa editrice il 15 novembre 2007[3]. Nonostante ciò però non mantiene il target a cui era indirizzata la vecchia rivista, principalmente verso gli studenti delle elementari, ma si dirige verso gli studenti delle scuole superiori. Kodansha ha speso circa 250 milioni di Yen per pubblicizzare la rivista, stampandone 300.000 copie per il lancio[4]. È principalmente indirizzato ad un pubblico di ragazzi più maturo[2]. La casa editrice ha annunciato, tramite un comunicato sul suo sito[5], che il 4 giugno 2008 ci sarà la chiusura di Shōnen Rival e che verrà sostituito da una nuova rivista[2][6], Monthly Fairy Tail[7].

Serie pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Manga pubblicati su Monthly Shōnen Rival.

La rivista sin dalle sue prime uscita si è potuta avvalere della presenza di autori importanti come Hiro Mashima che ha serializzato Monster Hunter Orage, Seishi Kishimoto che ha serializzato Blazer Drive prima e Crimson Wolf dopo, e Rando Ayamine che ha serializzato Holy Talker, oltre a vari autori che hanno disegnato diversi capitoli autoconclusivi, come George Morikawa e Shuichi Shigeno[8].

Le serie attualmente pubblicate sono ventitré.

Titolo Mangaka Prima Uscita
Apocalypse no toride (アポカリプスの砦?) Kazu Inabe, Yū Kuraishi 12011-09-00settembre 2011
Ashita no familia (あしたのファミリア?) Akihiko Higuchi 12009-12-00dicembre 2009
Bōkoku no Siegfried (亡国のジークフリート?) Yoshikazu Amane 12012-03-00marzo 2012
Dōbutsu tantei Madoka no suiri nisshi (動物探偵まどかの推理日誌?) Keisuke Satō, Masaru Miyazaki 12013-04-00aprile 2013
Edo tenmaroku: Haru to kami (江戸天魔録 春と神?) Yuki Kobayashi 12012-08-00agosto 2012
Hell's Kitchen (ヘルズキッチン?) Gumi Amashi, Mitsuru Nishimura 12010-02-00febbraio 2010
Holy Talker (ホーリートーカー?) Rando Ayamine 12008-04-00aprile 2008
Honto ni atta! Reibai-sensei (ほんとにあった!霊媒先生?) Hidekichi Matsumoto 12008-04-00aprile 2008
Imasugu kurikku! (いますぐクリック?) Takeru Nagayoshi 12008-04-00aprile 2008
Kaeru no ossan (かえるのおっさん?) Zenyuu Shimabukuro 12013-04-00aprile 2013
Kaguya to uchū no himitsu (かぐやと宇宙の秘密?) Nobuhiro Kawanishi 12012-09-00settembre 2012
Kuso Neko Shiro (クソ猫シロー?) Yuki Okada 12013-11-00novembre 2013
Magico (MAGiCO?) Chikara Sakuma 12008-08-00agosto 2008
Maō Belphegor (魔王ベルフェゴール?) Ryōichi Yokokama 12012-01-00gennaio 2012
Momo pro z (ももプロZ?) Tetsuya Kojō 12012-02-00febbraio 2012
Otōto catcher ore pitcher de! (弟キャッチャー俺ピッチャーで!?) Shinji Tonaka 12008-04-00aprile 2008
Psycho Romantica (サイコろまんちか?) Motoki Koide 12013-12-00dicembre 2013
Sakurasaku Shōkōgun (サクラサク症候群?) Renji Hoshi 12013-02-00febbraio 2013
Samurai ragazzi – Sengoku shōnen seihō kenbunroku (サムライ・ラガッツィ -戦国少年西方見聞録-?) Tatsuya Kaneda 12010-07-00luglio 2010
Shiochu (しー・おー・ちゅー?) Sesuna Mikabe 12013-09-00settembre 2013
Tadashi Ikemen ni Kagiru (ただしイケメンに限る?) Mikio Itou 12014-01-00gennaio 2014
Take dake dake! - Takedakei gentei (たけだけだけ -武田家限定-?) Tomoe Kasahara 12013-06-00giugno 2013
Tokyo Ravens - Sword of Song (東京レイヴンズ Sword of Song?) Kouhei Azano, Sumihey, Ran Kuze 12013-10-00ottobre 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tirage des Magazines : Juillet-Septembre 2013, su manga-news.com. URL consultato l'11 marzo 2014.
  2. ^ a b c Monthly Shonen Rival, la rivista di Kodansha chiude i battenti, su comicsblog.it. URL consultato l'11 marzo 2014.
  3. ^ Comic BonBon Ends in 2007, Shōnen Rival Starts April, su animenewsnetwork.com. URL consultato il 13 marzo 2014.
  4. ^ Kodansha Plans 300,000 Copies for New Shōnen Rival Mag, su animenewsnetwork.com. URL consultato l'11 marzo 2014.
  5. ^ (JA) 『月刊少年ライバル』休刊と新少年漫画誌刊行に向けてのお知らせ, su kc.kodansha.co.jp. URL consultato l'11 marzo 2014.
  6. ^ Monthly Shōnen Rival to End in June With New Magazine Planned, su animenewsnetwork.com. URL consultato l'11 marzo 2014.
  7. ^ Monthly Fairy Tail Magazine to Launch With Fairy Tail Zero Manga, su animenewsnetwork.com. URL consultato il 28 aprile 2014.
  8. ^ 1-Shot Initial D Manga to Appear in Shonen Rival Mag, su animenewsnetwork.com. URL consultato il 13 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]