Montescudaio rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montescudaio
Dettagli
Stato Italia Italia
Resa (uva/ettaro) 110 q
Resa massima dell'uva 70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
11,0%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,5%
Estratto secco
netto minimo
18,0‰
Riconoscimento
Tipo DOC
Istituito con
decreto del
02/11/1976  
Gazzetta Ufficiale del 09/02/1977,
n 37
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Montescudaio rosso è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Pisa.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rosso rubino scarico.
  • odore: vinoso, morbido, leggermente fruttato,sentore primario: tabacco.
  • sapore: asciutto, di giusto corpo, mediamente tannico, armonico.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Pisa (1990/91) 2762,52
  • Pisa (1991/92) 1690,25
  • Pisa (1992/93) 3560,9
  • Pisa (1993/94) 3306,1
  • Pisa (1994/95) 2486,4
  • Pisa (1995/96) 1767,67
  • Pisa (1996/97) 2171,05