Monte Kosciuszko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Kosciuszko
Mount Kosciuszko01Oct06.JPG
Vista da Est del monte
StatoAustralia Australia
Stato federato  Nuovo Galles del Sud
Altezza2 228 m s.l.m.
Prominenza2 228 m
Isolamento1 895 km
CatenaMonti Nevosi (Grande Catena Divisoria)
Coordinate36°27′20.99″S 148°15′48.64″E / 36.45583°S 148.263511°E-36.45583; 148.263511
Data prima ascensione1840
Autore/i prima ascensionePaweł Edmund Strzelecki
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Australia
Monte Kosciuszko
Monte Kosciuszko

Il monte Kosciuszko o Tar Gan Gil[1] (2 228 m), nel Nuovo Galles del Sud (2.228 m s.l.m.) è la montagna più alta dell'Australia e dell'Oceania continentale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Situato nella catena montuosa dei monti Nevosi, all'interno del parco nazionale Kosciuszko, è la montagna più alta dell'Australia continentale (2.228 m s.l.m.). Tuttavia il Mawson Peak sull'isola di Heard, con i suoi 2.745 m, e le tre vette dei Dome Argus (4.093 m), monte McClintock (3.492 m) e monte Menzies (3.355 m), tutte e tre situate nel Territorio antartico australiano, sono le montagne più alte di tutti i territori australiani.

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

È ragionevole pensare che i primi a salire alla cima del Kosciuszko sian stati gli australiani aborigeni, prima dell'arrivo degli europei in Australia. La prima scalata documentata fu conclusa dall'esploratore polacco Paweł Edmund Strzelecki nel 1840, il quale ha dato alla montagna il nome del generale Tadeusz Kościuszko, eroe nazionale del suo paese natale.

Controversie sulla denominazione[modifica | modifica wikitesto]

Come per l'Ayers Rock e il Monte Olga, ridenominati rispettivamente "Uluru" e "Kata Tjuṯa", per rispetto nei confronti della toponomastica precedente alla colonizzazione europea, anche per il Monte Kosciuszko è stato proposto il ripristino ufficiale, accanto al nome attuale, del nome aborigeno Tar-gan-gil, che deriva dal nome di una falena tipica del luogo, la Agrotis infusa, o di altri nomi aborigeni sinonimi. Sotto la pressione degli australiani di origine polacca, che sostenevano che la montagna avrebbe di fatto perso la sua originalità e per rispettare la volontà del primo europeo a raggiungere la vetta, l'idea fu respinta[1].

Successive misurazioni hanno mostrato che la vetta che prese ufficialmente il nome di Monte Kosciusko, era in realtà più bassa di quella situata pochi chilometri più a sud, il Monte Townsend. Per questo motivo, nel 1909, il dipartimento territoriale del Nuovo Galles del Sud decise di invertire i toponimi delle due cime, preferendo mantenere il nome di Monte Kosciusko per la più alta[1].

Il nome della montagna era stato anglicizzato in "Kosciusko", ma l'ortografia originale polacca "Kosciuszko" è stata adottata ufficialmente nel 1997 dall'Ufficio Toponomastico Geografico del Nuovo Galles del Sud.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Per il nome aborigeno si veda: (EN) Peter Prineas, Wild Places: Wilderness in Eastern New South Wales, Katsehamos & the Great Idea, 1997 (p. 137)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315530488 · LCCN (ENsh2001007915