Montagu Bertie, V conte di Abingdon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montagu Bertie

Lord luogotenente del Berkshire
Durata mandato 1826 –
1830
Monarca Giorgio IV
Predecessore William Craven, I conte di Craven
Successore Montagu Bertie, VI conte di Abingdon

Dati generali
Suffisso onorifico Conte di Abingdon
Università Università di Oxford

Montagu Bertie, V conte di Abingdon (30 aprile 1784Wytham Abbey, 16 ottobre 1854), è stato un nobile inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di Willoughby Bertie, IV conte di Abingdon, e di sua moglie, Charlotte Warren, figlia di Peter Warren e una discendente della famiglia Schuyler, Van Cortland e Delancey.

È stato Lord luogotenente del Berkshire (1826-1854) e High Steward di Abingdon.

Nel 1799 successe al padre alla contea.

Matrimoni[modifica | modifica wikitesto]

Primo Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 27 agosto 1807, a Londra, Emily Gage (25 aprile 1776-28 agosto 1838), figlia del generale Thomas Gage. Ebbero otto figli:

  • Montagu Bertie, VI conte di Abingdon (19 giugno 1808-8 febbraio 1884);
  • Lady Charlotte Margaret Bertie (23 luglio 1809-7 novembre 1893);
  • Lady Emily Caroline Bertie (11 agosto 1810-18 marzo 1891), sposò Charles Bathurst, non ebbero figli;
  • Albemarle Bertie (26 settembre 1811-4 febbraio 1825);
  • reverendo Henry William Bertie (16 settembre 1812-31 dicembre 1894);
  • Lady Augusta Georgiana Bertie (14 aprile 1815-7 maggio 1815);
  • Vere Peregrine Bertie (23 novembre 1817-21 marzo 1818);
  • Brownlow Charles Bertie (19 agosto 1819-30 dicembre 1852).

Secondo Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, l'11 marzo 1841, Lady Frederica Augusta Kerr (1816-26 novembre 1864), figlia del vice ammiraglio Lord Mark Robert Kerr. Non ebbero figli.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 16 ottobre 1854 a Wytham Abbey.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kidd, Charles, Williamson, David (editors). Debrett's Peerage and Baronetage (2003 edition). London: Pan Macmillan, 2003
  • Darryl Lundy, p. 1263 § 12625, The Peerage.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie