Monforte San Giorgio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monforte San Giorgio
comune
Monforte San Giorgio – Stemma Monforte San Giorgio – Bandiera
Monforte San Giorgio – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.svg Messina
Amministrazione
SindacoGiuseppe Cannistrà (Insieme si può) dall'11-6-2013
Territorio
Coordinate38°10′N 15°22′E / 38.166667°N 15.366667°E38.166667; 15.366667 (Monforte San Giorgio)Coordinate: 38°10′N 15°22′E / 38.166667°N 15.366667°E38.166667; 15.366667 (Monforte San Giorgio)
Altitudine287 m s.l.m.
Superficie32,26[1] km²
Abitanti2 636[2] (30-11-2019)
Densità81,71 ab./km²
FrazioniMonforte Marina, Monforte San Giorgio, Pellegrino
Comuni confinantiFiumedinisi, Messina, Roccavaldina, Rometta, San Pier Niceto, Torregrotta
Altre informazioni
Cod. postale98041
Prefisso090
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT083054
Cod. catastaleF359
TargaME
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Cl. climaticazona C, 1 117 GG[3]
Nome abitantimonfortesi
Patronosan Giorgio
Giorno festivo23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monforte San Giorgio
Monforte San Giorgio
Monforte San Giorgio – Mappa
Posizione del comune di Monforte San Giorgio all'interno della città metropolitana di Messina
Sito istituzionale

Monforte San Giorgio (Munforti in siciliano, Munfotti nel dialetto locale) è un comune italiano di 2 636 abitanti della città metropolitana di Messina in Sicilia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Sorge a 260 metri sul livello del mare, nella Valle del Niceto e sulle prime pendici dei monti Peloritani.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo storico Tommaso Fazello documenta il centro due miglia distante da Gualtieri Sicaminò, quest'ultima dista sei miglia dal castello di Milazzo, leggermente ad est rispetto alla cittadina di Santa Lucia del Mela. Nel breve raggio di un paio di miglia le cittadine di Condrò, Roccavaldina, Maurojanni, Venetico e Rometta.[4]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Castello di Monforte San Giorgio

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le scuole presenti nel territorio comunale fanno parte dell'Istituto Comprensivo di Torregrotta[7].

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia si basa sull'agricoltura; principalmente sulla coltivazione di agrumi e ulivi, oltre che sulla pesca sbergia. In crescita sono i servizi e il settore terziario[8].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Le principali arterie che servono il comune sono la Strada statale 113 Settentrionale Sicula nella frazione Marina e la strada provinciale n.60 che da Torregrotta consente di raggiungere Monforte San Giorgio. La fermata ferroviaria più vicina è la stazione di Torregrotta, lungo la direttrice Palermo-Messina.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
3 giugno 1985 20 giugno 1990 Vincenzo Pavone Democrazia Cristiana Sindaco [9]
20 giugno 1990 13 giugno 1994 Vincenzo Galeano Democrazia Cristiana Sindaco [9]
14 giugno 1994 25 maggio 1998 Francesco Giorgianni Partito Popolare Italiano Sindaco [9]
25 maggio 1998 27 maggio 2003 Francesco Giorgianni lista civica Sindaco [9]
27 maggio 2003 17 giugno 2008 Antonino Romanzo lista civica Sindaco [9]
17 giugno 2008 8 luglio 2013 Antonino Romanzo lista civica Sindaco [9]
11 giugno 2013 in carica Giuseppe Cannistrà lista civica Sindaco [9]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Monforte San Giorgio fa parte della regione agraria n.9 (Colline litoranee di Milazzo)[10].

Il comune di Monforte San Giorgio è stato inserito tra le "100 Mete d'Italia" per l'anno 2017 ricevendo il Premio “Vite” destinato alla meta d’Italia che ha saputo esaltare e trasmettere, attraverso la conoscenza e la sopravvivenza del folclore, i colori e i sapori del proprio territorio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati Istat 2011, su istat.it. URL consultato il 22 maggio 2014.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Pagina 565, Capitolo VIII Tommaso Fazello, "Della storia di Sicilia, Deche due del r.p.m. Tommaso Fazello siciliano ...", Volume 6. [1]
  5. ^ Pagina 172, Gioacchino Di Marzo, "Delle Belle arti in Sicilia: dal sorgere del secolo XV alla fine del XVI" [2], Volume III, Palermo, Salvatore di Marzo editore, Francesco Lao tipografo, 1862.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ Plessi dell'Istituto Comprensivo Torregrotta, su ictorregrotta.edu.it. URL consultato il 9 aprile 2020.
  8. ^ Informazioni su Monforte San Giorgio (ME) | Informazioni Generali, su www.sangiorgio.org. URL consultato il 13 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2018).
  9. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  10. ^ GURS Parte I n. 43 del 2008, su gurs.regione.sicilia.it. URL consultato il 22 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232243826 · LCCN (ENn2012009032 · GND (DE4582141-0
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia