Monete di restituzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cistoforo di Adriano
Augustus Hadrianus Cistophorus 86000625.jpg
IMP CAESAR AVGVSTVS, testa nuda di Augusto a destra HADRIANVS AVG • P P • REN, Adriano stante volto leggermente a sinistra, che tiene una spiga nella mano destra.
AR Cistoforo. 29mm, 10,90 g

Con l'espressione monete di restituzione" sono definite quelle monete che sono coniate da un dinasta utilizzando i tipi di qualche predecessore.

Rientrano in questo caso anche coniazioni imperiali romane che ripropongono temi della repubblica.

Sono particolarmente presenti nella monetazione imperiale romana. Recano comunemente da un lato, di solito il dritto, l'immagine e l'altra almeno la titolatura del successore.

Gli scopi sono di tipo politico, celebrativo e propagandistico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica