Mondo Home Entertainment

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moviemax Media Group S.p.A
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriBorsa Italiana: MMG
Fondazione2001
Fondata daOrlando Corradi
Chiusura10 gennaio 2015
Sede principaleMilano
FilialiMoviemax
SettoreDistribuzione
Prodotticinema, televisione

Moviemax Media Group S.p.A. (in precedenza Mondo Home Entertainment) è stato un gruppo italiano operante nei settori cinema, home video, e televisione.

È nato nel 2001 con il nome Mondo Home Entertainment, per poi cambiare nome in Moviemax Media Group nel 2012, e successivamente fallire nel 2015.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne fondata da Orlando Corradi nel 2001 per distribuire i prodotti della Mondo TV, originalmente distribuiva solamente cartoni animati ed anime, ma ben presto si mise a distribuire prodotti di altre case, tra cui il controverso film Cannibal Holocaust.

Nel 2004 acquista la casa cinematografica di distribuzione Moviemax per il 51%.

Nel 2005 Mondo Home Entertainment viene quotata alla Borsa Italiana come MHE.

Nel 2009, Mondo TV, in risposta al espansione del azienda, cede la sua quota in Mondo Home Entertainment[1].

Il 23 giugno 2011 Mondo Home Entertainment acquista la restante parte di Moviemax, diventandone quindi titolare al 100%.

Nel febbraio 2012 Mondo Home Entertainment venne rinominata in Moviemax Media Group, nello stesso anno viene annunciato un accordo di distribuzione con Universal Pictures Italia per la distribuzione dei film in home video[2].

Durante il 2013, Moviemax Media Group lancia un canale televisivo chiamato Cinemax Television, inizialmente progettato come un canale di cinema, tuttavia il canale rimase solamente a trasmettere trailer fino alla sua chiusura.

Nel 2014, il gruppo viene però travolto da una crisi finanziaria e nello stesso anno viene arrestato il finanziere e ex-manager Corrado Coen [3].

Il 18 dicembre 2014, Moviemax Media Group dichiara il fallimento[4], che viene confermato il 10 gennaio 2015 dal tribunale di Milano.

Ad oggi gran parte del catalogo Moviemax è stato ceduto ad altre aziende home video, come Koch Media e CG Entertainment.

Da notare che i due fondatori di Moviemax, Rudolph Gentile e Marco Dell'Utri, possiedono tutt'ora un'altra casa cinematografica, M2 Pictures, i cui film sono distribuiti in home video dalla Eagle Pictures.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]