Mondo Disco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Mondo Disco (in inglese Discworld) è un mondo immaginario in cui è ambientata una popolare serie di romanzi fantasy umoristici scritti dall'autore britannico Terry Pratchett.

I libri parodiano principalmente il genere fantasy classico di Howard e le opere di Tolkien ma attingono anche da Lovecraft, Shakespeare, i miti, il folklore e le fiabe, utilizzandoli talvolta per creare dei paralleli satirici con questioni attuali.

La serie nasce nel 1983 con il romanzo Il colore della magia. Da allora sono stati prodotti libri, carte geografiche, storie brevi, film d'animazione, adattamenti teatrali, videogiochi, musica e gadget ispirati al Mondo Disco.

Fino al 2012 sono stati pubblicati in inglese 39 romanzi del Mondo Disco, 5 dei quali per bambini o per ragazzi, e sei racconti; in italiano sono stati tradotti 20 romanzi, pubblicati dagli editori TEA, Salani e Mondadori.

Cicli narrativi[modifica | modifica sorgente]

Quasi tutti i romanzi del Mondo Disco presentano diverse linee narrative che si intrecciano e non sono divisi in capitoli. Fanno eccezione Il colore della magia e Maledette piramidi, divisi in "libri", e Going Postal e Making Money, scritti in stile ottocentesco con un sommario all'inizio di ogni capitolo, un prologo e un epilogo.

Anche se ogni libro è indipendente dagli altri, sono tutti ambientati nello stesso mondo immaginario e seguono un preciso ordine temporale. I personaggi di un libro possono comparire anche in libri successivi, e alcuni cicli narrativi descrivono le vicende degli stessi protagonisti.

Scuotivento[modifica | modifica sorgente]

Scuotivento è il primo personaggio principale presentato nel Mondo Disco. È un mago incapace che viene catapultato contro la propria volontà in avventure che lo portano da un capo all'altro del Disco. Le storie che lo vedono protagonista ampliano la geografia del Mondo Disco, guidando il lettore in località nuove ed esotiche.

Altri personaggi che compaiono nello stesso arco narrativo sono Duefiori, un ingenuo turista proveniente dall'Impero Agateo (l'equivalente della Cina), il Bagaglio, un baule da viaggio semi-senziente e incredibilmente brutale, e Cohen il barbaro, un vecchio eroe a disagio nel mondo moderno. Quest'ultimo compare anche nella storia breve Il ponte dei troll.

Le streghe[modifica | modifica sorgente]

Nel Mondo Disco le streghe non sono malvagie, anzi svolgono solitamente il ruolo di erboriste o di giudici per le controversie del paese. Preferiscono non fare uso della magia, ritenendo che la psicologia (o, come dice Nonnina Weatherwax, testologia / "menteollogia") possa essere spesso molto più efficace.

La strega principale nel ciclo è Nonnina Weatherwax, una vecchia acida e taciturna del paese di Lancre, che disprezza la gente ma svolge il proprio ruolo di guaritrice e protettrice perché nessun altro potrebbe svolgere il compito bene quanto lei. La sua più cara amica è Tata Ogg, una strega allegra e piacevole che apprezza una fumata e una pinta di birra. Le due prendono come apprendiste prima Magrat Garlick, poi Agnes Nitt, quindi Tiffany Aching; col tempo queste maturano diventando streghe o, nel caso di Magrat, regina di Lancre. Altri personaggi della serie sono re Verence II di Lancre, ex-buffone, Jason Ogg, primogenito di Tata Ogg e fabbro del paese, Shawn Ogg, ultimogenito di Tata Ogg e unico membro dell'esercito del paese, e Greebo, il feroce gatto di tata Ogg.

Le storie sulle streghe prendono molti elementi dal folklore e dalle fiabe e spesso sono parodie di opere di letteratura (come il Macbeth di Shakespeare).

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morte è il personaggio che compare più spesso nel Mondo Disco, talvolta come protagonista, talvolta solo per un cameo. È la personificazione antropomorfa della morte, uno scheletro alto più di due metri, vestito con una tunica nera e con in pugno una falce. Ha sviluppato una propria personalità, tanto da crearsi un'abitazione nella propria dimensione personale.

I personaggi che l'affiancano spesso sono: il maggiordomo Albert, la nipote Susan, la morte dei topi (una Morte in miniatura che si occupa dei roditori), il corvo parlante Quoth (una parodia de Il Corvo di Poe) e i Revisori (personificazioni delle leggi di natura).

La Guardia[modifica | modifica sorgente]

La Guardia Notturna (in seguito Guardia Cittadina) di Ankh-Morpork è il corpo di polizia della città.

Inizialmente costituita da tre persone, libro dopo libro la Guardia acquisisce nuove reclute tra le "minoranze etniche" (quali nani, troll e non-morti), fino a diventare un corpo di polizia efficiente e attrezzato.

Le storie hanno un impianto poliziesco e spesso mostrano lo scontro tra il mondo fantasy tradizionale e la civiltà cittadina.

Capeggiati da Samuel Vimes, un antieroe cinico, stanco e dipendente dall'alcool che si trova sbalzato nell'azione, i personaggi principali tra le Guardie sono il ladruncolo Nobby, il pigro Sergente Fred Colon, il supposto erede al trono Carota, il lupo mannaro femmina Angua, il troll Detritus e il nano Felice/Felicia Culetto (medico legale, alchimista, nonché primo nano femmina a rivelarsi pubblicamente come tale). Altri personaggi collegati alla Guardia sono Lady Sybil Vimes nata Ramkin, moglie di Samuel Vimes, e Lord Vetinari, machiavellico e (più o meno) benevolo tiranno della città.

Tiffany[modifica | modifica sorgente]

Tiffany Aching è una giovane apprendista strega ed è protagonista di una serie di libri per ragazzi. Le sue storie hanno dei parallelismi con le missioni degli eroi mitologici, ma sono anche dei romanzi di formazione. Tiffany ha come aiutanti i Nac Mac Feegle, una banda di folletti rumorosi e ubriaconi, e nelle sue storie compaiono altre streghe, tra cui Nonnina Weatherwax e Tata Ogg.

Moist von Lipwig[modifica | modifica sorgente]

Moist von Lipwig è un truffatore professionista condannato a morte, a cui il tiranno di Ankh-Morpork offre una "seconda possibilità", ritenendo che i suoi molteplici talenti possano essere utili allo sviluppo della città. Moist viene quindi messo a capo prima dell'ufficio postale e poi della zecca. Tra i comprimari delle sue storie ci sono il succitato Patrizio (Lord Vetinari), Adora Belle Dearheart (un'acida fumatrice incallita fidanzata di Moist), e Stanley (giovane dal comportamento autistico, nonché primo collezionista di francobolli nella storia del Mondo Disco).

I libri con protagonista Moist von Lipwig sono strutturati in maniera diversa dagli altri: presentano un prologo e un epilogo, e sono suddivisi in capitoli; inoltre il contenuto di ogni capitolo viene anticipato da un sommario.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Nei libri ci sono una moltitudine di personaggi, molti dei quali ricompaiono anche in diversi cicli narrativi

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Carota

Carota Fabbroferraio (Carrot Ironfoundersson) è il supposto pretendente al trono di Ankh-Morpork. Umano cresciuto dai nani, è alto più di due metri ed è la prima persona ad entrare volontariamente nella Guardia di Ankh-Morpork, in A me le guardie!.

Moist von Lipwig

Moist von Lipwig è un truffatore professionista originario di Überwald, dalla convincente parlantina e dai tratti fisici poco caratteristici, protagonista di due romanzi del Mondo Disco. In Going Postal, catturato ad Ankh-Morpork sotto il nome di Albert Spangler, viene condannato all'impiccagione. Lord Vetinari, interessato a sfruttare per la città le capacità di Moist, fa sì che questi sopravviva. Moist viene incaricato con successo di rimettere in sesto prima l'ufficio postale e poi la zecca. Nel portare a termine questi compiti inventa i francobolli e la carta moneta.

Nonnina Weatherwax

Esmeralda Weatherwax è una delle due streghe anziane del paese di Lancre, e rispecchia lo stereotipo della vecchia nel mito della dea triplice. È una delle streghe più potenti di tutti i tempi, anche se preferisce limitarsi alla psicologia (o testologia). La sua reputazione è nota anche ai troll e ai nani, che la chiamano rispettivamente Aaoograha hoa, "She Who Must Be Avoided" (Colei che dev'essere evitata), e K'ez'rek d'b'duz, "Go Around the Other Side of the Mountain" (Fai il giro dall'altro lato della montagna). Fa la sua prima apparizione in L'arte della magia.

Samuel Vimes

Samuel Vimes è il capo della Guardia di Ankh-Morpork e all'inizio di A me le guardie! costituisce la Guardia Notturna insieme a Fred Colon e Nobby. Cinico ma idealista, Samuel Vimes è il discendente del comandante della Guardia che decapitò l'ultimo re della città, il sadico tiranno Lorenzo il Gentile. In Uomini d'arme si sposa con Lady Sybil Deidre Olgivanna Ramkin, duchessa di Ankh, imponente nobildonna dedita all'allevamento di draghi di palude apparsa per la prima volta in A me le guardie!. In Night Watch i due hanno un figlio, il giovane Sam. Il suo titolo attuale, in seguito al matrimonio con Lady Ramkin e a varie promozioni, è: Sua Grazia Sir Samuel Vimes, duca di Ankh e comandante della Guardia.

Scuotivento

Scuotivento è un mago fallito, protagonista di un ciclo di libri e in particolare del primo libro, Il colore della magia. Nonostante i suoi sforzi, continua a trovarsi in mezzo ai guai e fa della fuga un'arte, sostenendo che l'importante non è stabilire "verso dove" ma "da dove" si fugge. La sua incapacità a compiere della magia viene motivata dall'avere imparato per errore uno degli incantesimi più potenti del Mondo Disco: gli incantesimi più deboli fuggono terrorizzati dalla mente di Scuotivento per non doverla condividere con esso.

Tiffany

Tiffany Aching è una giovane strega che abita nel Gesso, protagonista di quattro romanzi. Nel corso delle storie la sua età cresce dai 9 ai 14 anni. Fa la sua prima apparizione in L'intrepida Tiffany e i Piccoli Uomini Liberi.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

Albert

Alberto Malich (o Albert) è il maggiordomo di Morte. Un tempo grande mago, fondatore dell'Università Invisibile, vive ora nel regno di Morte, dove il tempo non scorre. Fa la sua prima apparizione in Morty l'apprendista.

Angua

Delphine Angua von Überwald, figlia dei baroni di Überwald e licantropo, è un membro della Guardia di Ankh-Morpork. Entra nella Guardia in Uomini d'arme, rappresentandovi la minoranza etnica dei licantropi. Quando è in forma umana, Angua è strettamente vegetariana.

Il Bagaglio

Il Bagaglio è una cassa senziente e aggressiva dotata di gambe. Inizialmente è di proprietà di Duefiori, il quale la cede poi a Scuotivento. È fatta di legno di pero sapiente, un raro albero magico e impervio alla magia. Agisce sia come bagaglio che come guardia del corpo. Fa la sua prima apparizione in Il colore della magia e compare in tutti i libri del ciclo di Scuotivento, seguendo il proprio padrone (eccetto in Interesting Times) e senza farsi limitare da distanze di spazio, tempo o dimensione.

Il bibliotecario

Il bibliotecario dell'Università Invisibile è un mago umano, trasformato in orango in La luce fantastica. Essendo diventato più forte e avendo ottenuto un altro paio di mani prensili, non ha alcun desiderio di tornare umano. Si esprime solo con "ook" e "eek", riuscendo spesso a farsi capire, e odia essere scambiato per una "scimmia".

Cohen il barbaro

Cohen il barbaro, parodia di Conan il barbaro, è un famoso eroe del Mondo Disco, ormai invecchiato, acciaccato e sdentato, ma non meno pronto a lanciarsi nell'azione. In Interesting Times, parodia anche l'Orda d'Oro di Gengis Khan, raggruppando altri anziani eroi nella Silver Horde (Orda d'Argento) di Ghenghiz Cohen. Fa la sua prima apparizione in La luce fantastica.

Detritus

Detritus è un troll della Guardia di Ankh-Morpork. Inizialmente ingaggiato come buttafuori o guardia del corpo, si innamora di Ruby in Stelle cadenti e viene spinto da lei ad entrare nella Guardia in Uomini d'arme. Considerato uno dei troll più stupidi del Mondo Disco, diventa più intelligente indossando un elmo raffreddante costruito dal nano Cuddy. Fa la sua prima apparizione in A me le guardie!.

Dibbler

Claude Maximillian Overton Transpire Dibbler, meglio noto come Dibbler Mi-Voglio-Rovinare (Cut-Me-Own-Throat) o Rovina Dibbler, è un piccolo e disonesto imprenditore di Ankh-Morpork. Descritto la prima volta come "fornitore di qualsiasi articolo si potesse vendere in tutta fretta per una strada affollata con la garanzia di essere caduto da un carro tirato da buoi", solitamente vende degli equivalenti degli hot-dog, ma è pronto a lanciarsi in qualunque impresa in cui veda l'opportunità di un guadagno. Fa la sua prima apparizione in A me le guardie!.

Secondo Scuotivento, esistono ovunque degli equivalenti di Dibbler; questa teoria viene sostenuta ironicamente in termini di risonanza morfica e evoluzione parallela. Alcuni di questi equivalenti sono: "Disembowel-Meself-Honourably" Dibhala, "Fair Go" Dibbler, "Cut-Me-Own-Hand-Off" Dhblah, "May-I-Never-Achieve-Enlightenment" Dhiblang, "May-I-Be-Kicked-In-My-Own-Ice-Hole" Dibooki, "Swallow-Me-Own-Blowdart" Dhlang-Dhlang e "Point-Me-Own-Bone" Dibjla.

Duefiori

Duefiori è un cittadino dell'Impero Agateo che lavora come assicuratore. In Il colore della magia e La luce fantastica giunge ad Ankh-Morpork come turista e sceglie Scuotivento come guida. Al suo ritorno in patria scrive un diario di viaggio, scatenando involontariamente nell'Impero Agateo la rivolta popolare descritta in Interesting Times.

Fred Colon

Frederick Colon è un grasso e pigro sergente della Guardia di Ankh-Morpork. Spesso affiancato dal caporale Nobby, è uno dei tre membri "originari" della Guardia in A me le guardie!

Gaspode

Gaspode è un cane parlante con intelligenza umana. Apparso per la prima volta in Stelle cadenti, perde queste caratteristiche alla fine del libro, per riacquistarle in Uomini d'arme. Essendo gli uomini convinti che un cane non possa parlare, solitamente gli uomini interpretano le parole di Gaspode come messaggi subliminali oppure li attribuiscono ad altre persone.

Greebo

Greebo è il feroce gatto di Tata Ogg. Nelle storie ha perfino ucciso due vampiri. L'unica a ritenerlo un dolce affettuoso micino è Tata Ogg. In Streghe all'estero e in Maskerade viene trasformato per qualche tempo in un umano. Fa la sua prima apparizione in Sorellanza stregonesca.

Hex

Hex è il più potente computer del Mondo Disco e si trova all'Università Invisibile. Fa la sua prima apparizione in All'anima della musica! e si evolve nell'arco delle storie. Le sue componenti e i suoi messaggi di errore parodiano i moderni computer, sistemi operativi e software.

Lady Ramkin

Lady Sybil Deidre Olgivanna Ramkin, duchessa di Ankh, è un'imponente nobildonna dedita all'allevamento di draghi di palude. Appare per la prima volta in A me le guardie!; nel libro successivo Uomini d'arme sposa Samuel Vimes. Night Watch i due hanno un figlio, il giovane Sam.

Leonardo da Quirm

Leonardo da Quirm è una parodia di Leonardo da Vinci nella concezione popolare. Genio inarrestabile originario di Quirm, giunto ad Ankh-Morpork viene scacciato da ogni Gilda per aver portato a termine compiti impossibili o per avere corretto le domande durante gli esami. Nelle storie è "ospite" di Lord Vetinari.

Lord Vetinari

Lord Havelock Vetinari, Patrizio di Ankh-Morpork, è il machiavellico tiranno della città. Si considera cattivo poiché il suo interesse non è volto alle persone, ma al funzionamento della città ("Un giorno si suonano le campane e si abbatte il malefico tiranno e il giorno dopo si ritrovano seduti in cerchio a lamentarsi del fatto che da quando il tiranno è stato ribaltato non c'è nessuno che porta via la spazzatura"). Si deve a lui l'istituzione della Gilda degli Assassini ad Ankh-Morpork.

Lu-Tze

Lu-Tze è uno degli "History Monks", un gruppo di monaci incaricati di vegliare sulla storia. Questi assolvono al loro compito in due modi: da un lato il loro monastero contiene 20.000 volumi in pelle di tre metri l'uno, che registrano tutti gli avvenimenti di rilevanza storica mentre avvengono; dall'altro dirigono e controllano il corso del tempo, quasi come un servizio pubblico. Qualora il flusso del tempo venga disturbato (ad esempio se una persona viene mandata indietro nel tempo) mandano "sul campo" i loro agenti per rimediare ai danni.

Quello tra loro che è apparso più volte è appunto Lu-Tze, ufficialmente lo spazzino del monastero ma che di fatto ricopre una delle cariche più importanti. Fa la sua prima apparizione in Tartarughe divine, dove cambia deliberatamente il corso della storia sostituendo ad un secolo di guerra un secolo di pace.

Magrat

Magrat Garlick è la regina di Lancre, in realtà si doveva chiamare Margaret, ma a causa di un errore ortografico è stata battezzata Magrat. Prima di sposare re Verence è stata un membro della congrega delle streghe di lancre insieme a Nonnina Weatherwax e Tata Ogg. Magrat si fidanza con Verence II; in Streghe di una notte di mezza estate i due si sposano e in Carpe Jugulum hanno una figlia, Esmeralda Margaret Note Spelling (Esmeralda Margaret Scrivilo Bene).

Mustrum Ridcully

Mustrum Ridcully, noto anche come Ridcully il Bruno (parodia di Radagast il Bruno), è l'attuale arcicancelliere dell'Università Invisibile. Fa la sua prima apparizione in Stelle cadenti. Viene eletto arcicancelliere dagli altri maghi, che sperano in un tipo allegro e bonaccione. Deludendo le aspettative, si rivela essere un mago pratico e cocciuto, dedito alla caccia. A differenza dei propri predecessori, Ridcully si dimostra tanto resistente ai tentativi di omicidio (l'unica via per la promozione presso i maghi) da abituare gli altri maghi alla propria presenza.

Nobby

Cecil Wormsborough St. John Nobbs, detto Nobby, è un piccolo ladruncolo, caporale della Guardia di Ankh-Morpork. Spesso affiancato da Fred Colon, è uno dei tre membri della Guardia in A me le guardie!. Ha un foglio firmato dal Patrizio che lo certifica umano, contro ogni apparenza.
Si sa molto poco di quel che faceva prima di entrare nella Guardia. C'è un accenno in A me le guardie! nel quale si dice che fosse nell'esercito e che dopo essersi imboscato ripuliva dei loro averi e stivali i caduti in battaglia di ambo gli schieramenti. Per sfuggire alla giustizia si arruolò nella Guardia stringendo una forte amicizia con il sergente Colon.
Di lui si ricorda il suo aspetto che lo rendeva uno da evitare di... guardare ed il suo "cimitero" di sigarette dietro l'orecchio destro. È uno dei personaggi più divertenti della storia... dopo la Morte.

Otto Chriek

Otto von Chriek è un vampiro, fotografo del The Ankh-Morpork Times. Come altri vampiri, ha giurato di astenersi dal bere sangue umano, sostituendo quest'ossessione con un'altra, nel suo caso l'hobby per l'iconografia. Fa la sua prima apparizione in The Truth.

Ponder Stibbons

Ponder Stibbons è un giovane mago che compare in Stelle cadenti come compagno di stanza del protagonista, Victor Tugelbend. Ponder è uno dei pochi maghi dell'Università Invisibile interessato a capire il funzionamento dell'universo. Il suo più grande risultato è la costruzione del computer Hex.

Sam Vimes e Lady Ramkin

Samuel Vimes è il capo della Guardia di Ankh-Morpork e all'inizio di A me le guardie! costituisce la Guardia Notturna insieme a Fred Colon e Nobby. Cinico ma idealista, Samuel Vimes è il discendente del comandante della Guardia che decapitò l'ultimo re della città, il sadico tiranno Lorenzo il Gentile. In Uomini d'arme si sposa con Lady Sybil Deidre Olgivanna Ramkin, duchessa di Ankh, imponente nobildonna dedita all'allevamento di draghi di palude apparsa per la prima volta in A me le guardie!. In Night Watch i due hanno un figlio, il giovane Sam. Il suo titolo attuale, in seguito al matrimonio con Lady Ramkin e a varie promozioni, è: Sua Grazia Sir Samuel Vimes, duca di Ankh e comandante della Guardia.

Stupidissimo Johnson

Bergholt Stuttley Johnson, detto Stupidissimo Johnson (in originale Bloody Stupid Johnson) è un inventore vissuto prima degli eventi narrati nei libri. In alcuni libri viene citato come ideatore e costruttore di improbabili oggetti, che gli sono valsi il soprannome "Stupidissimo". Tra questi il Colosso di Ankh-Morpork, alto un pollice, o una ruota in cui il pi greco vale 3.

Susan

Susan Sto Helit è la figlia di Ysabel e Morty. Duchessa di Sto Lat. Nonostante sia solamente la nipote adottiva di Morte, ne eredita alcune capacità. Fa la sua prima apparizione in All'anima della musica!. Ha una mentalità logica e scettica; malgrado il suo rango, decide di praticare un lavoro. In Hogfather è una bambinaia; in seguito un'insegnante.

Tacticus

Il generale Tacticus è un leggendario soldato e condottiero del Mondo Disco vissuto molto prima degli eventi narrati nei libri. In vari romanzi vengono citati episodi del suo passato o citazioni dei suoi libri di strategia militare.

Tata Ogg

Gytha Ogg è una delle due streghe anziane del paese di Lancre, e rispecchia lo stereotipo della madre nel mito della dea triplice. È matriarca della numerosa famiglia Ogg, con 15 figli e svariati nipoti e bisnipoti. A differenza di Nonnina Weatherwax, ama l'alcool, il fumo e il sesso, è amata dalla gente, con la quale riesce a socializzare in pochi minuti, e vive accudita dalle nuore in città, nel Tir Nani Ogg (un riferimento al Tír na nÓg della mitologia irlandese). Fa la sua prima apparizione in Sorellanza stregonesca.

Verence

Verence II, re di Lancre, compare in Sorellanza stregonesca. Inizialmente buffone di corte, come il padre e il nonno, prima di re Verence I e poi del duca Felmet. Viene incoronato a causa della somiglianza ed evidente parentela con l'erede al trono, Tomjon, quando questi rifiuta di diventare re. Come osservano poi le streghe, in realtà Tomjon e Verence sono entrambi figli del vecchio buffone. Verence II si fidanza con Magrat; in Streghe di una notte di mezza estate i due si sposano e in Carpe Jugulum hanno una figlia, Esmeralda Margaret Note Spelling (Esmeralda Margaret Scrivilo Bene). Verence non si trova a proprio agio a compiere il "lavoro di re", ma fa del proprio meglio. Viene suggerito che i sudditi, nonostante lo amino, si troverebbero più a proprio agio con un despota.

Ysabell e Morty

Ysabell è la figlia adottiva di Morte, salvata nel deserto dopo aver perso i genitori. Fa la sua prima apparizione in La luce fantastica. Mortimer, o Morty è l'apprendista di Morte in Morty l'apprendista, ma lascia l'impiego alla fine del libro. Successivamente Mortimer e Ysabell si sposano, diventano Duca e Duchessa di Sto Helit e hanno una figlia, Susan. Muoiono in un incidente prima degli eventi narrati in All'anima della musica!.

Razze[modifica | modifica sorgente]

La presenza nel Mondo Disco della magia, e la sua alta concentrazione in certe zone, ha dato vita a molte creature e razze. Ne spiccano alcune, comparse in più occasioni, basate sul fantasy tradizionale e sulle fiabe.

Elfi[modifica | modifica sorgente]

Gli elfi, basati sul folklore europeo e non sul fantasy di Tolkien, sono creature prive di immaginazione o emozioni che vivono in un "universo parassita". Dotati di talenti ipnotici, rapiscono bambini, musicisti e artisti in genere e sono vulnerabili al ferro. Compaiono per la prima volta in Streghe di una notte di mezza estate.

Igor[modifica | modifica sorgente]

Gli Igor non sono una razza ma un clan di persone della regione di Überwald, tutti di nome Igor. Basati sui servitori delle varie versioni di Frankenstein, sono grandi chirurghi e vengono apprezzati come servitori dall'aristocrazia di Überwald e dagli scienziati pazzi. Anche se nascono come persone normali, gli Igor seguono la tradizione del clan eseguendo operazioni chirurgiche su sé stessi e rendendosi deformi. Il primo Igor compare in Carpe Jugulum.

Nani e troll[modifica | modifica sorgente]

I nani, come nel fantasy classico, sono bassi, tarchiati e barbuti, vivono a lungo, scavano miniere e impugnano asce. Le femmine sono indistinguibili dai maschi, anche per i nani stessi (e non solo per persone di altre razze, come i nani di Tolkien). I nani vengono descritti come persone sostanzialmente buone, ma con la tendenza ad ubriacarsi e a lanciarsi a colpi d'ascia contro le ginocchia delle persone gridando "Aaargh!". I nani parlano un linguaggio simile ai nani di Tolkien e, come nella leggenda metropolitana riguardante gli inuit e la neve, hanno centinaia di parole per descrivere diversi tipi di roccia ma nessuna per "roccia". Il pane dei nani è una parodia del pane elfico di Tolkien: duro come la pietra, non va mai a male e permette di sopravvivere per giorni (facendo intuire che tutto il resto è più commestibile); il suo uso principale è come arma.

A differenza dei tradizionali troll fatti di carne e ossa e che si trasformano in pietra durante il giorno, i troll del Mondo Disco sono fatti di pietra, ma di giorno diventano lenti e apatici. Questo avviene perché i loro cervelli sono di silicio e, come i computer, risentono del surriscaldamento. I loro denti sono di diamante e si nutrono di rocce. Il loro aspetto e il loro comportamento sono determinati dal materiale di cui sono fatti; un raro troll di diamante è considerato re dei troll. I troll non eccellono nei rapporti sociali: per un troll maschio il corteggiamento consiste nel colpire il troll femmina sulla testa con una bella roccia; in seguito al contatto con altre razze, alcuni troll femmina si sono emancipati e colpiscono loro i maschi con una roccia. Le stesse divinità troll donano amore, saggezza o fortuna tramite un colpo di roccia sulla testa.

I nani e i troll sono tradizionalmente in guerra. Il motivo principale sembra essere che i primi non amano che una promettente vena di minerale si alzi e se ne vada, mentre i secondi non amano essere presi a colpi di piccone mentre dormono.

Non-morti[modifica | modifica sorgente]

Tra i non-morti si trovano creature dei film horror e del folklore. Molte creature non tecnicamente non morte si riuniscono sotto questa categoria, frequentando gruppi d'incontro e bar di non-morti.

I babau sono manifestazioni delle paure umane, di cui si nutrono. Umoristicamente, i babau credono che i bambini smettano di esistere se nascondono la testa sotto le coperte. In Hogfather la fatina dei denti si rivela essere il primo babau.

Le banshee della mitologia irlandese compaiono nel Mondo Disco, ma possono essere di sesso maschile. Si dividono in due categorie, civilizzati e selvatici. I primi possono percepire la prossima morte delle persone e urlano per avvertirle (ne Il tristo mietitore un banshee con problemi di voce si limita a fare scivolare biglietti sotto la porta). I banshee selvatici invece sono creature aggressive; nel loro caso la morte imminente annunciata dall'urlo del banshee viene causata dal banshee stesso.

Licantropi e vampiri[modifica | modifica sorgente]

I licantropi (lupus sapiens) e i vampiri (nosferatu sanguineus) del Mondo Disco sono basati sulle tradizionali leggende e sono originari di Überwald, l'equivalente nel Mondo Disco della Transilvania dei film horror.

Non tutti i licantropi sono lupi mannari, ovvero uomini (o donne) che si trasformano in lupi; alcuni sono lupi che diventano umani, mentre altri sono permanentemente bloccati in una delle due forme. I licantropi che possono trasformarsi sono "costretti" a farlo nei periodi di luna piena, ma per alcuni la trasformazione può avvenire volontariamente.

Acqua santa, aglio, paletti di legno e luce del sole sono mortali per i vampiri, riducendoli in cenere. La morte è di rado uno stato permanente per i vampiri, che possono ritornare se viene versato del sangue (anche di animali) sulle loro ceneri.

I vampiri si nutrono di sangue, ma anche di animali: il sangue umano è una dipendenza psicologica. Alcuni vampiri, stanchi di vedere folle inferocite con forconi e torce, hanno giurato di non bere mai più sangue umano e a riprova del giuramento indossano un nastro nero. Molti sublimano la dipendenza dal sangue umano sostituendola con altre ossessioni.

Zombi[modifica | modifica sorgente]

Gli zombi sono a tutti gli effetti dei non-morti: persone morte che non hanno smesso di muoversi. Di solito si originano quando hanno compiti più importanti che morire, ma possono anche essere creati dal vudù o, in Il tristo mietitore, dalla mancata disponibilità di Morte.

Tematiche[modifica | modifica sorgente]

Eroi[modifica | modifica sorgente]

In molti libri i personaggi, o la narrazione, sollevano la questione di quali qualità definiscano l'"eroe" e l'"eroismo".

Alcuni personaggi del Mondo Disco, Scuotivento in testa, sono degli antieroi: proiettati loro malgrado in nuove situazioni, cercano semplicemente di cavarsi fuori dagli impicci; le loro azioni eroiche sono puramente accidentali.

Cohen il barbaro è il prototipo dell'eroe classico. Le qualità di questo modello di eroe, dedito alla violenza fine a sé stessa, vengono messe esplicitamente in discussione da Lord Vetinari in The Last Hero: quando un eroe sconfigge tiranni, ruba oggetti agli dèi, seduce donne o uccide mostri, in realtà uccide, ruba, violenta e stermina delle specie in pericolo. Inoltre, colui che definisce la tirannia del tiranno ucciso o la mostruosità del mostro è lo stesso eroe che, paradossalmente, nell'uccidere una persona la rende meritevole di essere uccisa da un eroe.

Una diversa definizione di eroe viene esposta in Night Watch ed esemplificata da Samuel Vimes in The Fifth Elephant: dopo aver causato la morte del cattivo di turno, Vimes rinuncia ad esprimere ad alta voce una serie di possibili motti di spirito, ritenendo che questi lo renderebbero un assassino al pari del cattivo stesso. Come illustrato da Vimes, gli eroi si differenziano dai cattivi soltanto per avere scelto di seguire un'etica.

Cattivi[modifica | modifica sorgente]

Nel Mondo Disco ci sono relativamente pochi cattivi ricorrenti: per la maggior parte tendono a venire uccisi o comunque messi fuori gioco entro la fine della storia in cui compaiono.

Personaggi come Lord Vetinari sono troppo sfaccettati per essere considerati dei cattivi tout court, mentre le creature lovecraftiane, essendo profondamente amorali, non sono cattive nel senso tradizionale.

Fanno eccezione alle suddette regole due gruppi di cattivi, che svolgono un ruolo preminente in alcune storie e che, a modo loro, rappresentano le "forze del male": i Revisori e gli Elfi.

Revisori ed Elfi[modifica | modifica sorgente]

I Revisori sono dei burocrati cosmici, che preferirebbero un universo dove gli atomi abbiano elettroni, le rocce orbitino nello spazio e l'immaginazione sia morta. Gli Elfi sono creature antisociali per natura, che cercano di dominare la gente privandola del libero arbitrio tramite il fascino e la magia fallace.

Rappresentano due visioni opposte della realtà, dominate da realismo e determinismo oppure da favole e superstizione. Questi due estremi riflettono un concetto ricorrente nel Mondo Disco e reso esplicito in Hogfather: anche se le storie che intrecciamo non sono vere, cionondimeno abbiamo bisogno di esse per continuare la nostra esistenza.

Neanche in questo caso, tuttavia, i Revisori o gli Elfi sono dei veri cattivi, poiché le loro azioni causano sofferenza solo accidentalmente: i primi vedono nell'uomo una causa dell'inefficienza dell'universo, mentre i secondi sono totalmente privi di empatia.

Tratti ricorrenti[modifica | modifica sorgente]

Anche se molti cattivi compaiono in un solo libro, le loro caratteristiche presentano dei tratti comuni ricorrenti. Il più comune di questi è la mancanza di un conflitto interiore, che accomuna invece gli altri personaggi: persino la risoluta Nonnina Weatherwax nasconde in fondo alla propria mente una "porzione oscura" di sé. Queste persone non sono cattive perché la loro metà malvagia abbia vinto la lotta, ma perché tale lotta non c'è mai stata. Ne risultano degli uomini egocentrici, privi di passione o delle più riconoscibili emozioni umane, presentati sotto una luce negativa (più degli Elfi, che sono tali per natura).

Questi umani amorali sono spesso molto intelligenti e sviluppano piani per plasmare la società o il mondo e conformarli alle proprie visioni di come le cose dovrebbero andare. Molti di essi possono essere descritti come dei sociopatici o, come dice Vimes, uomini pericolosamente sani che non si sentono legati a leggi né a convenzioni.

Pur non interessando i singoli, ma gruppi di persone, la malvagità è talvolta scatenata dall'odio interculturale o razziale, l'ultimo spesso catalizzato dalla presenza congiunta di nani e troll. Questo tema è trattato soprattutto in Thud! e Jingo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Ordine di lettura[modifica | modifica sorgente]

Ogni libro può essere letto a sé, e l'ordine di lettura non è forzatamente quello di pubblicazione, anche se ogni sottociclo segue il proprio arco narrativo e vi sono collegamenti più o meno forti tra i vari libri.[1]

Alcuni personaggi fanno dei camei in libri di altri cicli, senza svolgere ruoli importanti. I libri seguono vagamente il tempo reale, e i personaggi invecchiano rispecchiando il passare degli anni. Molti libri hanno delle storie a sé, ma sono fortemente collegati ad alcuni cicli principali. Molti personaggi, come il bibliotecario, Lord Vetinari e gli Elfi, svolgono ruoli importanti in varie storie senza tuttavia avere un ciclo a sé.

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

# Data Trad. Titolo Titolo originale Ciclo
1 1983 1989 Il colore della magia The Colour of Magic Scuotivento
2 1983 1991 La luce fantastica The Light Fantastic Scuotivento
3 1987 1991 L'arte della magia Equal Rites Streghe
4 1987 1992 Morty l'apprendista Mort Morte
5 1988 1992 Stregoneria Sourcery Scuotivento
6 1988 1992 Sorellanza stregonesca Wyrd Sisters Streghe
7 1989 1994 Maledette piramidi Pyramids Altro
8 1989 2002 A me le guardie! Guards! Guards! Guardia
9 1990 2006 Eric Faust Eric Scuotivento
10 1990 2007 Stelle cadenti Moving Pictures Altro
11 1991 2008 Il tristo mietitore Reaper Man Morte
12 1991 2009 Streghe all'estero Witches Abroad Streghe
13 1992 2011 Tartarughe divine Small Gods Altro
14 1992 2012 Streghe di una notte di mezza estate Lords and Ladies Streghe
15 1993 2003 Uomini d'arme Men at Arms Guardia
16 1994 2013 All'anima della musica! Soul Music Morte
17 1994 Interesting Times Scuotivento
18 1995 Maskerade Streghe
19 1996 2005 Piedi d'argilla Feet of Clay Guardia
20 1996 Hogfather Morte
21 1997 Jingo Guardia
22 1998 The Last Continent Scuotivento
23 1998 Carpe Jugulum Streghe
24 1999 The Fifth Elephant Guardia
25 2000 The Truth Altro
26 2001 Thief of Time Morte
27 2001 The Last Hero Scuotivento
28 2001 2003 Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori The Amazing Maurice and his Educated Rodents Altro
29 2002 Night Watch Guardia
30 2003 2004 L'intrepida Tiffany e i Piccoli Uomini Liberi The Wee Free Men Tiffany
31 2003 Monstrous Regiment Altro
32 2004 2005 Un cappello pieno di stelle A Hat Full of Sky Tiffany
33 2004 Going Postal Moist von Lipwig
34 2005 Thud! Guardia
35 2006 2008 La corona di ghiaccio Wintersmith Tiffany
36 2007 Making Money Moist von Lipwig
37 2009[2] Unseen Academicals altro
38 2010 I Shall Wear Midnight Tiffany
39 2011 Snuff Guardia
Libri annunciati

In alcune occasioni Terry Pratchett ha dato indicazioni su libri del Mondo Disco che ha intenzione di scrivere.

  • Raising Steam, annunciato via Twitter[3]; inizialmente si pensava fosse titolato Raising Taxes, ma Pratchett ha smentito.
  • Scouting for Trolls, il cui titolo sarebbe una parodia di Scautismo per ragazzi (Scouting for Boys).[4][5][6][7]

Racconti[modifica | modifica sorgente]

Pratchett ha ambientato nel Mondo Disco cinque racconti. Inoltre Morte compare nel racconto Turntables of the Night (1989), ambientato nel Regno Unito; il racconto è disponibile in rete[8]

  • Il ponte dei troll (Troll Bridge), comparso in Sulle orme del re[9] (After The King: Stories in honour of J. R. R. Tolkien, 1992) e disponibile in inglese in rete.[10]
  • Theatre of Cruelty (1993), disponibile in rete (con traduzione amatoriale in italiano)[11]
  • The Sea and Little Fishes, comparso in Legends (1998), antologia di racconti ambientati in popolari cicli fantasy
  • Death and What Comes Next (2002), disponibile in rete (con traduzione amatoriale in italiano)[11]
  • A Collegiate Casting-Out of Devilish Devices (2005), disponibile in rete[12]

Il libro Once More* With Footnotes raccoglie molte delle opere brevi di Pratchett riguardanti il Mondo Disco, compreso l'inno di Ankh-Morkpork, e contiene quattro dei suddetti racconti.

Prodotti derivati[modifica | modifica sorgente]

Sull'onda del successo del ciclo del Mondo Disco sono stati prodotti vari "gadget".

Mapps

Sono state anche pubblicate quattro "Mapps" (il gioco di parole con "maps", cartine, riprende l'errore ortografico "wizzard", maggo, sul cappello da mago di Scuotivento), le prime due basate su progetti di Pratchett.

  • The Streets of Ankh-Morpork (1993)
  • The Discworld Mapp (1995)
  • A Tourist Guide to Lancre (1998)
  • Death's Domain (1999)
Libri scientifici

Pratchett ha anche collaborato con il matematico Ian Stewart e lo scienziato Jack Cohen per scrivere tre libri, dove il Mondo Disco viene utilizzato a scopi divulgativi. Ogni libro presenta capitoli su storie del Mondo Disco e note sulla scienza ad esso collegata.

  • The Science of Discworld (1999); trad. it. "La scienza di Mondo Disco" (2010)
  • The Science of Discworld II: The Globe (2002)
  • The Science of Discworld III: Darwin's Watch (2005)
Libri di quiz

David Langford ha preparato due libri di quiz sul Mondo Disco, i cui titoli si basano sui popolari quiz televisivi University Challenge e The Weakest Link

  • The Unseen University Challenge (1996)
  • The Wyrdest Link (2002)
Diari

In vari anni sono stati pubblicati diari o calendari a tema. In alcuni di essi sono presentati dei personaggi o delle tematiche che vengono sviluppate solo successivamente nei libri.

Altri

Tra le altre pubblicazioni ci sono:

  • The Discworld Portfolio (una raccolta di disegni di Paul Kidby)
  • The Discworld Companion (una raccolta di informazioni sul Mondo Disco, successivamente aggiornata in The New Discworld Companion)
  • Nanny Ogg's Cookbook (ricette, etichetta, linguaggio dei fiori e simili)
  • The Art of Discworld (un'altra raccolta di disegni di Paul Kidby)
  • The Discworld Almanak (un almanacco sullo sile dei diari)
  • Where's My Cow? (un libro illustrato; ad esso si fa riferimento in Thud! e in La corona di ghiaccio)
  • The Unseen University Cut Out Book (un set per costruire un modello in cartoncino dell'Università Invisibile)
  • The Wit and Wisdom of Discworld (una raccolta di citazioni)
  • The Folklore of Discworld (annunciato)

Adattamenti[modifica | modifica sorgente]

Teatro

Sono stati pubblicati gli adattamenti teatrali di 15 romanzi del Mondo Disco, ad opera di Stephen Briggs (salvo Lords and Ladies, ad opera di Irana Brown). Sono stati tutti messi in scena la prima volta dallo Studio Theatre Club di Abingdon, Oxfordshire.

Radio

La BBC ha trasmesso vari adattamenti delle storie del mondo disco, tra cui Wyrd Sisters, Guards! Guards!, The Amazing Maurice and his Educated Rodents, Mort, Small Gods e Night Watch.

Audiolibri

La maggior parte dei romanzi di Pratchett è disponibile in inglese anche in forma di audiolibro. Nigel Planer è la voce dei primi 23 tranne il terzo, letto da Celia Imrie, e il nono, letto da Stephen Briggs. Stephen Briggs ha letto anche i libri successivi. Le versioni ridotte sono lette da Tony Robinson.

Fumetti

Sono stati scritti gli adattamenti a fumetti di The Colour of Magic, The Light Fantastic, Mort e Guards! Guards!.

Film e televisione[modifica | modifica sorgente]

Tra gli adattamenti in lavorazione ci sono:

Nessuno di questi è ancora stato tradotto in italiano.

Prodotti commerciali[modifica | modifica sorgente]

Giochi[modifica | modifica sorgente]

Terry Pratchett e Phil Masters hanno scritto due espansioni al gioco di ruolo GURPS basate sul Mondo Disco, GURPS Discworld e GURPS Discworld Also.

Trevor Turan ha creato il gioco da tavolo Thud. Il gioco di carte Storpio Signor Cipolla (Cripple Mr. Onion) è stato ricavato dai romanzi.

Martin Wallace ha pubblicato nel 2011 il gioco da tavolo Discworld: Ankh-Morpork, nel quale Lord Vetinari è scomparso e i giocatori, che impersonano diverse fazioni, cercano di acquisire il controllo della città.

Videogame[modifica | modifica sorgente]

Sono usciti i seguenti giochi per computer basati sul Mondo Disco:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Discworld Reading Order Guide 1.5 - Un PDF in inglese che illustra certi collegamenti tra i libri del Mondo Disco e ne suggerisce alcuni da cui iniziare.
  2. ^ ''Unseen Academicals'' at, Amazon.co.uk. URL consultato il 29 agosto 2009.
  3. ^ Account Twitter di Terry Pratchett, 8 marzo 2013.
  4. ^ Intervista ad Alternative Nation
  5. ^ An Embuggerance, Terry Pratchett, PaulKidby.com, 11 dicembre 2007. URL consultato il 15 dicembre 2007.
  6. ^ On Embuggerance and Humour, theBookseller.com, 17 aprile 2008. URL consultato l'8 luglio 2008.
  7. ^ "Tough at the Top", SFX Collection Special Edition #34, Future Publishing, June 2008
  8. ^ (EN) Turntables of the Night
  9. ^ Sulle orme del re, a cura di Martin H. Greenberg, traduzione di Marco Pinna, ISBN 88-04-37255-9.
  10. ^ (EN) Troll Bridge
  11. ^ a b Theatre of Cruelty e Death and What Comes Next
  12. ^ (EN) http://loki.ovh.org/T Pratchett - A Collegiate Casting-Out Of Devilish Devices.htm A Collegiate Casting-Out Of Devilish Devices]
  13. ^ Snowgum Films.
  14. ^ Raimi's a Free Man, Spidey helmer signs for new flick, IGN, 10 gennaio 2006.
  15. ^ Sam Raimi set to direct The Wee Free Men, 10 gennaio 2006.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy