Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Moncef Marzouki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moncef Marzouki
in arabo: المنصف المرزوقي
Moncef Marzouki2.jpg

Presidente della Tunisia (ad interim)
Durata mandato 13 dicembre 2011 –
31 dicembre 2014
Primo ministro Beji Caid Essebsi
Hamadi Jebali
Ali Laarayedh
Mehdi Jomaa
Predecessore Fouad Mebazaâ (supplente)
Successore Beji Caid Essebsi

Presidente del Congresso per la Repubblica
Durata mandato 24 luglio 2001 –
13 dicembre 2011
Predecessore carica istituita
Successore Abderraouf Ayadi

Dati generali
Partito politico Congresso per la Repubblica

Moncef Marzouki, in arabo: المنصف المرزوقي‎, al-Munṣif al-Marzūqī (Grombalia, 7 luglio 1945), è un medico, attivista e politico tunisino.

Fondatore nel 1991 del Congresso per la Repubblica (CPR), prima partito clandestino, dal 2011 uno dei più importanti partiti tunisini, si oppose al regime di Ben Ali e fu imprigionato. È stato eletto Presidente della Tunisia "ad interim" dall'assemblea costituente a seguito delle prime elezioni tenutesi dopo le sommosse popolari avvenute fra il 2010 e il 2011, che portarono alla caduta di Ben Ali. Candidato alle elezioni presidenziali del 2014, è stato sconfitto da Beji Caid Essebsi e il passaggio di poteri è avvenuto il 31 dicembre.[1]

Ha tre figli. L'ex moglie, da cui ha divorziato, è francese.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Gran Cordone dell'Ordine dell'Indipendenza - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Gran Cordone dell'Ordine dell'Indipendenza
Gran Maestro e Gran Cordone dell'Ordine della Repubblica - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Gran Cordone dell'Ordine della Repubblica

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN41828074 · LCCN: (ENn84041657 · ISNI: (EN0000 0000 8375 7420 · GND: (DE1025911504 · BNF: (FRcb127191171 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie