Monastero di Santa Caterina (Tallinn)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monastero domenicano di Tallinn
Tallinna dominiiklaste Püha Katariina kloostri ehitised Peeter Pauli kirikuga, 1246.a-20.saj (1245)2.jpg
Portone d'ingresso del Monastero domenicano di Tallinn.
Stato Estonia Estonia
Contea Et-Harju maakond-coa.svg Harjumaa
Località Tallinn
Religione cattolica
Titolare Santa Caterina
Ordine domenicano
Diocesi Amministrazione apostolica di Estonia
Sito web

Coordinate: 59°26′15″N 24°44′52″E / 59.4375°N 24.747778°E59.4375; 24.747778

Passaggio di Santa Caterina, caratteristico passaggio medioevale per arrivare al monastero

Il monastero domenicano ( in estone: Dominiiklaste Klooster) o di Santa Caterina, è uno degli edifici più antichi della Città Vecchia, che si trovano a Tallinn, nella zona di Vene, antico quartiere di magazzini e case di mercanti del XV secolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il monastero fu fondato nel 1246 ed un tempo ospitava i monaci scandinavi che si dedicavano alla conversione al cristianesimo degli estoni e istruivano la popolazione locale con la cultura teutonica. Ebbe un periodo di alta prosperità ed era anticamente dotato di un birrificio artigianale e di un ospedale per la cura dei malati disagiati.

Nel 1524 tuttavia venne abbandonato, durante la Riforma dopo un episodio in cui una folla inferocita di luterani diede fuoco all'edificio, costringendo i monaci cattolici alla fuga.

Per circa quattro secoli rimase in stato di abbandono, nel 1954 venne restaurato e riaperto al pubblico.

Attualità[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente il monastero ospita la più vasta collezione di sculture in pietra intagliata dell'Estonia, dei periodi tra il XV secolo ed il XVII secolo. La parte gestita dal museo include anche il cortile ed i passaggi circostanti.

Chiostro del monastero domenicano[modifica | modifica wikitesto]

Le camere interne del monastero ed il dormitorio dei monaci con il priorato, sono visitabili solo con visite guidate. Uno dei luoghi maggiormente interessanti è la stanza al pianterreno che ospita il Pilastro dell'Energia, secondo la leggenda sorgente di un misterioso potere positivo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]