Moment of Glory

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moment of Glory
Artista Scorpions
Tipo album Live
Pubblicazione 29 agosto 2000
Durata 61 min : 14 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Heavy metal
Etichetta PolyGram
Produttore Bruce Fairbairn
Registrazione Tra il giugno e aprile 2000 a Hannover - Germania
Note Come ospiti ci furono Zucchero e Ray Wilson.
Certificazioni
Dischi d'oro Germania Germania[1]
(vendite: 150 000+)
Scorpions - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2001)

Moment of Glory è un album del gruppo musicale Hard rock/Heavy metal tedesco Scorpions, registrato tra giugno ed aprile del 2000 con la Berlin Philharmonic Orchestra, pubblicato il 29 agosto 2000, e registrato ad Hannover, in Germania, all'Expo 2000.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i titoli del disco sono stati organizzati da Christian Kolonovits. Al contrario dell'omonimo DVD che presenta la registrazione live della serata di Hannover, questo è un album registrato in studio. I brani Moment of Glory, inno ufficiale della Expo 2000 di Hannover scritto da Meine e cantato con i bambini del coro delle voci bianche di Vienna, e Here In My Heart, cover di Diane Warren e cantata in duetto con Lyn Liechty, sono i due inediti di questo album che è molto più di una semplice raccolta. Originale è anche Deadly Sting Suite, un medley di He's a Woman - She's a Man e Dynamite. Non indicato nei credits ma inconfondibile è la presenza di Zucchero, che duetta con Meine in una sua personale versione di Send Me an Angel (Scorpions). Big City Nights (singolo Scorpions), addirittura, è cantata interamente da Ray Wilson senza la partecipazione del cantante titolare. Hurricane 2000 è la rielaborazione di Rock You Like a Hurricane. Seppur considerato un buon riarrangiamento il disco vendette poco, in America poco più di 20000 copie. In Germania è arrivato in terza posizione.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hurricane 2000 – 6:04
  2. Moment Of Glory – 5:08
  3. Send Me An Angel – 6:19
  4. Wind of Change – 7:36
  5. Crossfire (Instrumental) – 6:47
  6. Deadly Sting Suite (Instrumental) – 7:22
  7. Here In My Heart – 4:20
  8. Still Loving You – 7:28
  9. Big City Nights – 4:37
  10. Lady Starlight – 5:32
  11. Hurricane 2000 (radio edit) (traccia bonus)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Posizione
massima
2000 Francia[2] 70
Germania[3] 3
Giappone[4] 100
Svizzera[5] 48
2003 Portogallo[6] 28

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifica Posizione
massima
2000 Moment of Glory Germania[7] 67

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  2. ^ (FR) French Charts – Scorpions – Moment of Glory su lescharts.com.
  3. ^ (DE) German Charts – Scorpions – Moment of Glory su offiziellecharts.de.
  4. ^ (JA) Japan Charts – Scorpions – Moment of Glory, Oricon Style. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  5. ^ (DE) Swiss Charts – Scorpions – Moment of Glory su hitparade.ch.
  6. ^ (EN) Portoguese Charts – Scorpions – Moment of Glory su portuguesecharts.com.
  7. ^ (DE) German Charts – Scorpions – Moment of Glory su offiziellecharts.de.