Moiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Moiano (disambigua).
Moiano
comune
Moiano – Stemma
Moiano – Veduta
Vista di Moiano dall'alto
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Benevento-Stemma2.png Benevento
Amministrazione
Sindaco Giacomo Buonanno (Progetto Civitas) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 41°05′N 14°33′E / 41.083333°N 14.55°E41.083333; 14.55 (Moiano)Coordinate: 41°05′N 14°33′E / 41.083333°N 14.55°E41.083333; 14.55 (Moiano)
Altitudine 271 m s.l.m.
Superficie 20,2 km²
Abitanti 4 094[1] (1/1/2016)
Densità 202,67 ab./km²
Frazioni Luzzano
Comuni confinanti Airola, Arienzo (CE), Bucciano, Forchia, Sant'Agata de' Goti, Tocco Caudio
Altre informazioni
Cod. postale 82010
Prefisso 0823
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 062040
Cod. catastale F274
Targa BN
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona D, 1 563 GG[2]
Nome abitanti moianesi
Patrono San Pietro Apostolo
Giorno festivo 29 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Moiano
Moiano
Moiano – Mappa
Posizione del comune di Moiano nella provincia di Benevento
Sito istituzionale

Moiano è un comune italiano di 4.118[1] abitanti della provincia di Benevento in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è situato alle falde sud occidentali del Monte Taburno, sul fiume Isclero. Il territorio è ricco di cereali, frutta, uve, pascoli e boschi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'abitato prese nome da un "Fundus Mevianus". Le sue origini, comunque, sono contese con Bonea. Il documento che supporta tale ipotesi è una pergamena del codice di Cava, datato 974. Esso recita testualmente: "loco ubi dicitur Meane trans Boneia". L'ufficialità del Casale è in ogni modo attestata nel 1640 come appartenente, al territorio di Airola.
Unito sempre al comune di Airola, divenne autonomo nel 1809.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Titolo di Città - nastrino per uniforme ordinaria Titolo di Città
«Decreto del Presidente della Repubblica»
— 10 luglio 2007

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Palazzo Reale di Caserta con il Parco, Acquedotto di Vanvitelli e complesso di San Leucio
(EN) 18th-Century Royal Palace at Caserta with the Park, the Aqueduct of Vanvitelli, and the San Leucio Complex
Vanvitelli aqueduct.jpg
Tipo Architettonico, paesaggistico
Criterio C (i) (ii) (iii) (iv)
Pericolo Nessuna indicazione
Riconosciuto dal 1997
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Tra i beni architettonici vanno citati la Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo, dove si venera la miracolosa Madonna della Libera (di cui il giorno 8 settembre 2014 si è celebrato il 1º centenario dell'incoronazione), con il fonte battesimale di rilevante valore artistico, la Chiesa di San Sebastiano, vero gioiello d'arte, dove si conserva un ciclo si affreschi di Tommaso Giaquinto: concerto degli Angeli, Storie di Mosè, Annuncio ai Pastori, e Cacciata dei Mercanti.

Il comune di Moiano è attraversato da parte dell'acquedotto carolino, che conduce le acque alla Reggia di Caserta, inserito nella lista dei patrimoni dell'umanità dall'UNESCO.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • 8 settembre - Festa della Madonna della Libera (8 settembre 2014 - 1º centenario dell'incoronazione)
  • Luglio - Festa della Madonna delle Grazie
  • Ottobre - Festa della Madonna del Rosario
  • Giugno - Festa di san Giuseppe (Luzzano di Moiano)
  • Agosto - Festa di Sant'Antonio da Padova (Luzzano di Moiano)
  • ogni sabato mattina - mercato settimanale

Persone legate a Moiano[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il comune fa parte della Comunità montana del Taburno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Benevento Portale Benevento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Benevento