Mogli a pezzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mogli a pezzi
MogliAPezzi.jpg
PaeseItalia
Anno2008
Formatominiserie TV
Generecommedia, thriller
Puntate4
Durata90 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaVincenzio Terracciano, Alessandro Benvenuti
SoggettoGianni Della Pietra
SceneggiaturaTeodosio Losito, Valentina Capecci, Stefano Tummolini, Laura Sabatino
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMassimo Intoppa, Carlo Maria Montuori
MontaggioCarla Simoncelli, Domenica Varone
MusicheSavio Riccardi
ScenografiaEugenio Liverani
CostumiEugenio Liverani
ProduttoreJanus International Srl
Prima visione
Dal12 maggio 2008
Al20 maggio 2008
Rete televisivaCanale 5

Mogli a pezzi è una miniserie televisiva del 2008, diretta da Vincenzio Terracciano e Alessandro Benvenuti, prodotta da Janus International Srl e trasmessa in Italia su canale 5 dal 12 maggio 2008. Protagonisti della fiction sono Manuela Arcuri, Giuliana De Sio, Eva Grimaldi, Lorenza Indovina e Valeria Milillo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un giorno di pioggia, Alice è legata e imbavagliata in un casolare di campagna e, attraverso una serie di flashback ripercorre gli avvenimenti che l'hanno trascinata in questa situazione.

Alice, Dora e Sofia sono tre donne dalla vita completamente diversa, amiche fin dalla scuola, e tutte e tre ormai prossime al fatidico traguardo dei quaranta anni. Ognuna tenta di trovare la propria strada, mentre le loro vite vengono inesorabilmente segnate da figure maschili che vanno e vengono.

Alice esce da un matrimonio fallimentare con Gianni Negro, importantissimo imprenditore, ed è alla ricerca di un nuovo amore, che sembra aver trovato in Karim, affermato chirurgo plastico.

Dora apparentemente è una donna soddisfatta da un buon lavoro, un amorevole marito e due bei figli. In realtà è in profonda crisi con Leo, il marito, perché entrambi ambiscono alla stessa promozione.

Sofia invece dopo essere scappata dall'opprimente autorità genitoriale del padre, si trova a fare i conti con un marito ancora più ingombrante e prepotente che la costringe a fare un calendario osé per favorire i propri affari.

A queste tre donne si aggiungono la giovane Elisa, in procinto di sposare Gianni solo per interessi economici e per desiderio di vendetta verso l'ex fidanzato Elvio, e Armida, la moglie del sindaco, ricca e maniaca dello shopping, perdipiù cleptomane.

La commedia soft tuttavia si tinge di giallo, quando il paesino pugliese dove si svolge la storia viene sconvolto da un omicidio.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Trasmessa il Telespettatori Share
1 12 maggio 2008 4.656.000 18,85%
2 13 maggio 2008 4.749.000 19,55%
3 18 maggio 2008 3.686.000 16,86%
4 20 maggio 2008 5.225.000 20,71%

Sigla di apertura[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di apertura di "Mogli a pezzi" è stata coreografata e diretta da Luca Tommassini, e vede protagoniste le cinque principali interpreti della fiction (Manuela Arcuri, Giuliana De Sio, Eva Grimaldi, Lorenza Indovina, Valeria Milillo), tutte in abito da sposa, ma armate di mitragliatrice e bazooka, alle prese con sposi in smoking dal volto mascherato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione