Mk 82

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mk 82 General Purpose (GP) Bomb
Mk-82 xxl.jpg
Una Mk 82
Descrizione
Tipo bomba a caduta libera
Impiego aria-superficie
Costruttore General Dynamics
In servizio 1950
Utilizzatore principale Stati Uniti USAF
Costo 268.50 $ (249,81 €)
Altre varianti GBU-12 Paveway II, GBU-38 JDAM
Peso e dimensioni
Peso 241 kg (500 lb)
Lunghezza 2,21 m (66,15 in)
Diametro 10.75 (273 mm)
Prestazioni
Esplosivo 89 kg (192 lb) tritonal o
Minol II o
H-6

dati estratti dal sito GlobalSecurity.org[1]

voci di bombe presenti su Wikipedia

La Mk 82 è una bomba a caduta libera leggera di produzione General Dynamics, statunitense, ed in uso principalmente alla United States Air Force dagli anni cinquanta.

Tuttora in produzione è la bomba maggiormente utilizzata nell'USAF per direttiva di Barak Obama, contro l'ISIS[2] e in Siria, Iraq, Afghanistan, Libia, Yemen, Somalia e Pakistan.

Trasportata sugli aerei A-10A, B-1B, B-2, B-52, F-4G, F-15A, F-15E, F-16A-D, F-111D-F, F-117A.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente solo la General Dynamics nello stabilimento di Garland, Texas è certificata dal Dipartimento della Difesa, per la produzione di bombe per le Forze Armate statunitensi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Più di 4.500 GBU-12 / Mk 82 bombe a guida laser sono state sganciate sull'Iraq durante la Guerra del Golfo. La Francia ha chiesto 1.200 Mk 82 nel 2010 per la Société des Ateliers Mécaniques de Pont-sur-Sambre (SAMP), che costruisce MK82s sotto licenza. L'Arabia Saudita ha richiesto 8.000 Mk 82 nel 2015, insieme con i kit di guida e altre armi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) John Pike, Mk82 General Purpose Bomb; Specifications, in Military, http://www.globalsecurity.org. URL consultato il 1º agosto 2009.
  2. ^ US Air Force Running Out of Bombs to Fight ISIS. Military. 06/12/2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]