Mitragliera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine mitragliera indica un'arma automatica di calibro superiore a quello della mitragliatrice tipicamente usata per la contraerea.

I calibri delle mitragliere sono compresi tra i 15 e i 40 mm[1]. Altri la indicano come arma di calibro tra i 20 e i 40 mm, con una cadenza di tiro tra i 50 e 1 500 colpi al minuto, ed una velocità alla volata di 800-900 m/sec[2]. In passato il termine era usato come sinonimo di mitragliatrice[3]

Il termine viene sempre meno usato nel lessico corrente italiano di settore. Le mitragliere vengono infatti definite modernamente mitragliatrici pesanti o più frequentemente cannoni automatici.

Esempi di mitragliere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riccardo Busetto, Dizionario militare, Zanichelli, 2004, ISBN 88-08-08937-1, pag. 564
  2. ^ Mitragliera sul vocabolario Treccani
  3. ^ Panzini, Dizionario Moderno, 5ª edizione, 1927

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]