Mitra Variara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mitra Variara
TipoMitra
OrigineItaliaItalia
Impiego
UtilizzatoriResistenza italiana
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
Date di produzione1944-45
Descrizione
Peso?? kg
Calibro9 mm
Munizioni9 × 19 mm Parabellum
Azionamentodoppio grilletto (fuoco singolo e a raffica)
Cadenza di tiro?? colpi al minuto
Alimentazionecaricatori da 10, 20, 30 o 40 colpi.
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

Il Variara è un mitra la cui peculiarità è di essere stato progettato e prodotto totalmente in clandestinità dalla Resistenza italiana durante la seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'esigenza della sua creazione potrebbe essere dovuta alla difficoltà, insorta in alcune Repubbliche partigiane del Piemonte, di approvvigionarsi di armi automatiche tramite il furto o il trasporto aereo tattico da parte degli Alleati.
Le reali circostanze della nascita del Variara non sono chiare, ma pare che la sua produzione sia stata avviata a Biella da operai FIAT già esperti nella fabbricazione di armi.

Il nome Variara era stato preso a prestito da un distaccamento partigiano, a sua volta intitolato a un "resistente" caduto[1].
A differenza dei modelli precedenti (copie artigianali dello Sten), era un progetto nato e sviluppatosi esclusivamente in ambiente clandestino, che incorporava le particolarità di diversi mitragliatori dell'epoca (vedi sotto).

I dettagli sulla durata del servizio sono incerti, come pure il numero di esemplari prodotti: solo pochi Variara sopravvissuti alla guerra sono custoditi in qualche museo italiano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il Variara era un progetto totalmente originale che riuniva caratteristiche copiate da diversi mitra fra i più diffusi all'epoca:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enzo Biagi, La seconda guerra mondiale, Fabbri Editori, 1997.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Biagi, Enzo, La seconda guerra mondiale, Fabbri Editori, 1997.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Prove di tiro in poligono con il mitra Variara