Misurazione dell'organico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Misurazione organico)
Jump to navigation Jump to search

In economia aziendale, la misurazione dell'organico indica la metodologia usata per misurare le grandezze caratteristiche relative al numero di risorse umane in organico, nell'ambito della programmazione e controllo risorse.

La funzione della programmazione e controllo delle risorse umane può essere riepilogata con i seguenti obiettivi di lavoro:

  • Elaborare i dati di budget e di preventivo (forecast) e gli obiettivi di medio periodo relativi all'evoluzione del costo di lavoro e degli organici in coerenza con l'evoluzione del piano industriale e del piano risorse. Programmare le componenti di costo/investimento e verificare il loro andamento;
  • Predisporre rapporti gestionali e flussi informativi (periodici e a richiesta) relativi alla dinamica degli organici, ai costi di competenza, alla misurazione degli indicatori di performance, alla valutazione del capitale umano e ad altri fenomeni quantitativi connessi con le attività tipiche della Direzione HR, anche mediante confronti diretti con tutte le funzioni interne ed esterne interessate (in particolare Pianificazione e Amministrazione);
  • Assicurare le rilevazioni statistiche sui fenomeni relativi alla gestione del personale richiesti da istituzioni esterne (associazioni di categoria, ISTAT, INPS, pubblica amministrazione, revisori, ecc.), indirizzando coerentemente i sistemi informativi del personale.

Relativamente alle misure del numero di risorse umane, conviene riferirsi a standard internazionali, che possono essere classificati in:

  1. misure che conteggiano l'organico in base al "nastro orario retribuito"
  2. misure che conteggiano l'organico in base al "nastro orario lavorato"

A monte di questi due gruppi, si può considerare una prima fondamentale misura:

  • HDC (Headcount): conteggia tutto il personale amministrato a fine periodo, dove ogni risorsa vale per una unità indipendentemente dal nastro orario del suo contratto di lavoro (part-time o full-time).

Nell'ambito del gruppo legato al "nastro orario retribuito" si possono identificare le seguenti misure:

  • HDE (Headcount Equivalent): calcola la media mensile di tutto il personale amministrato riproporzionandolo in base al nastro orario retribuito (part-time) e ai movimenti mensili di assunzione / cessazione;
  • FTE (Full-time equivalent): calcola la media mensile di tutto il personale amministrato e distaccato, riproporzionandolo in base al nastro orario retribuito (part-time) e ai movimenti mensili di assunzione / cessazione.

Nell'ambito del gruppo legato al "nastro orario lavorato" si possono identificare le seguenti misure:

  • EFE (Effort Equivalent): calcola la media mensile di tutto il personale amministrato riproporzionandolo in base al nastro orario lavorato (es. part-time) e ai movimenti mensili di assunzione / cessazione;
  • FEE (FullEffort Equivalent): calcola la media mensile di tutto il personale amministrato e distaccato, riproporzionandolo in base al nastro orario lavorato (es. part-time) a ai movimenti mensili di assunzione / cessazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Martin W. Anderson, The Metrics of Workforce Planning (PDF), in Public Personnel Management, vol. 33, n. 4, 2004, pp. 364-378. URL consultato l'8 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2013).
  • Jac Fitz Enz, The New HR Analytics: Predicting the Economic Value of Your Company's Human Capital Investments, Amacom, New York, 2010. ISBN 978-08-1441-644-0.
  • Mark A. Huselid, Brian E. Becker, Richard W. Beatty, The Workforce Scorecard: Managing Human Capital To Execute Strategy, Harvard Business Press, Boston, 2005. ISBN 978-15-9139-245-3.
  • Robert S. Kaplan, David P. Norton, The Balanced Scorecard: Translating Strategy into Action, Harvard Business School, Boston, 1996. ISBN 978-08-7584651-4.
  • Thomas A. Stewart, Il capitale intellettuale. La nuova ricchezza, Ponte alle Grazie, Milano, 1999. ISBN 978-88-7928-441-7.
  • Dave Ulrich, Human Resource Champions, Harvard Business School, Boston, 1997. ISBN 978-14-2216-069-5.
  • Howard C. Weizmann, Jane K. Weizmann, Gestione delle risorse umane e valore dell'impresa, Franco Angeli, Milano, 2001. ISBN 978-88-4642-551-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]