Misticismo quantico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il misticismo quantico è un termine che si usa per riferirsi a un insieme di credenze metafisiche e pratiche associate che ricercano una coscienza, intelligenza e visioni mistiche del mondo in relazione alle idee della meccanica quantistica e alle sue interpretazioni. Il termine, in origine, nasce dai fondatori della teoria quantistica agli inizi del XX secolo quando si dibatteva sulle interpretazioni e implicazioni di questa nascente teoria, che sarebbe diventata la meccanica quantistica.

Il misticismo quantico è considerato pseudoscienza sebbene molti dei fisici quantistici diedero un'interpretazione mistica alle loro scoperte. Uno di questi, David Bohm, profondamente influenzato da Jiddu Krishnamurti, propose la sua interpretazione della meccanica quantistica nel suo libro "Wholeness and the Implicate Order".

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]